E3 2022

L’E3 2022 tornerà ad essere un evento fisico a cui partecipare di persona ma sarà reinventato

Gli organizzatori dell'E3 hanno confermato che l'edizione del 2022 è pianificata come un evento fisico, e sarà rivisitato

Pubblicità

Un titolo a metà tra hack ‘n’ slash e GDR isometrico dove impersoniamo un guerriero vichingo che, con l’aiuto degli dei norreni, dovrà impedire che il mondo finisca.

Speciale

Pochi giorni fa pensavamo a ciò che ne sarebbe stato dell’E3 di questo 2021, ed eravamo tutti molto preoccupati riguardo la possibilità che l’evento possa essere poco attraente e con pochi annunci importanti. Forse proprio a tal proposito, gli organizzatori di questa manifestazione stanno cercando di muoversi con largo anticipo per organizzare l’edizione del 2022.

E3 2022: cosa aspettarci?

E3

Gli organizzatori della manifestazione hanno fatto sapere che la prossima edizione tornerà ad essere un evento fisico, al quale si potrà partecipare di persona, e che l’edizione del 2022 prenderà spunto da quella di quest’anno. Già prima dell’arrivo della pandemia, l’E3 era alle prese con dei cambiamenti che lo rendessero migliore. Questo a causa del fatto che già da tempo diverse software house si stavano allontanando dall’evento.

Sicuramente tutti avremo notato che già le ultime edizioni sembravano essere piuttosto vuote rispetto agli anni precedenti, sia per quanto riguarda i contenuti, che per quanto riguarda il pubblico presente.

L’E3 è da 25 anni l’evento di riferimento per tutti coloro che orbitano nel settore dell’intrattenimento digitale, e per tutti gli appassionati dei videogiochi. Ogni estate ha tenuto milioni di persone attaccate agli schermi anche fino alle ore più improbabili. Dopo un’edizione cancellata, e un’altra che sta arrivando con più dubbi che certezze, gli organizzatori di questa manifestazione riusciranno a farla tornare ai fasti di un tempo?

Un altro grosso problema sta nella capacità di gestione di tutto ciò che gravita attorno all’evento, come nel caso dell’edizione del 2019. La fuga di informazioni che ci fu quell’anno, insieme alla cattiva gestione dell’accaduto, fecero perdere ulteriore fiducia agli editori nei confronti della manifestazione.

Diverse software di spicco si sono allontanate da un paio di anni a questa parte, come ad esempio Sony, che si è completamente ritirata nel 2019, a favore del proprio show (State of Play). Oppure ancora Activision, che ha ridotto drasticamente la propria presenza. Microsoft ed EA hanno seguito le orme di Sony, dando vita ai loro eventi.

Molti personaggi importanti del panorama videoludico si sono espressi in modo molto negativo riguardo l’E3 del 2021. Alcuni già l’anno scorso si sono sentiti a disagio all’evento, altri ancora come i direttori creativi si sono dimessi dallo spettacolo, e altri ancora pensano che i piani per l’edizione di quest’anno risultino poco avvincenti.

Nel corso degli anni, L’E3 ha già dovuto affrontare molte difficoltà, eppure risulta essere ancora in vita. Questo dimostra il grande impegno e la dedizione che gli organizzatori ci mettono sempre, quindi confidiamo che riusciranno a riportare l’evento dove merita di stare. Tornando ad essere il faro per tutti coloro che amano il mondo dei videogiochi.

Sicuramente il futuro della manifestazione dipenderà sopratutto dalla riuscita dell’edizione di quest’anno. Quindi non ci resta che sperare che sia un successo, altrimenti c’è la possibilità che dovremo dire addio all’evento nel giro di pochi anni.

Nel frattempo però cerchiamo di apprezzare le buone notizie che arrivano in merito all’evento di quest’anno. Infatti, sembra che proprio oggi siano stati rilasciati i primi dettagli sui partecipanti dell’edizione del 2021.

Ti ricordo che l’E3 di quest’anno si terrà dal 12 al 15 giugno, per altre informazioni puoi visitare il sito ufficiale.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Che futuro ti aspetti per questa manifestazione? Speri possa sopravvivere o credi che non meriti più di essere seguita? Fammi sapere cosa ne pensi lasciando un commento qui sotto

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro