0
0

0

Le demo Xbox del Summer Game Fest

Ecco cosa potremo provare su Xbox One

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

3 Articoli più letti

Fortnite, ecco dove trovare la Ecto-1
PlayStation Plus – Nuovo pacchetto bonus per i giocatori di Call of Duty: Warzone
Call of Duty Warzone, durante l’evento di Halloween trovata la casa di Leatherface
Naviga tra i contenuti

Allora, hai voglia di nuovi giochi da provare? Sentivi la mancanza dell’E3 di Los Angeles? Tranquillo perchè a colmare parte del vuoto lasciato dall’evento californiano ci ha pensato il giornalista Geoff Keighley, la mente dietro a The Game Awards, riunendo diversi grandi nomi del panorama videoludico sotto l’egida del Summer Game Fest, un festival digitale che, iniziato a maggio, proseguirà fino ad agosto, proponendo numerosi eventi online volti a celebrare le novità del mondo del gaming.

Tra i nomi dei partecipanti troviamo tante grandi presenze, tra cui PlayStation, Xbox, Epic Games, Steam, Cd Projekt Red o Ubisoft, ma anche alcuni grandi assenti come Nintendo. Adesso è la volta di Microsoft, che in questi giorni sta cercando di dare del suo meglio tra dichiarazioni di vario tipo ed il prossimo Xbox Games Showcase del 23 luglio. Xbox darà il suo contributo al Summer Game Fest rendendo accessibili, direttamente dalla dashboard della console, esclusivamente dal 21 al 27 luglio, oltre 70 demo.

Si tratterà di simulare l’esperienza di ritrovarsi in fiera per poter provare prodotti ancora lontani dal completamento. Molte demo perciò presenteranno giochi in uno stato ancora distante dal prodotto finale. Molto importante sarà il feedback costruttivo da parte degli utenti nei confronti degli sviluppatori, che potranno essere tranquillamente raggiunti attraverso i social.

E’ stato da poco rivelato l’elenco dei primi 40 titoli che saranno disponibili. A parte Destroy All Humans!, il remake del classico gioco dei primi del 2000, in cui si interpretava un malvagio alieno invasore che doveva terrorizzare la povera gente degli anni ’50, la maggior parte dei titoli sarà costituita da videogame indie.

Ci sono sicuramente dei giochi degni di nota come Haven, una storia d’amore su un pianeta sperduto, Welcome to Elk, un’avventura infarcita di persone con tante storie vere da raccontare, o Raji: An Ancient Epic, un action adventure a base di divinità e demoni. A breve scopriremo l’elenco completo. Nel frattempo ti lascio scoprire questa lista iniziale. I giochi sono in ordine alfabetico:

  • #Funtime
  • 9 Monkeys of Shaolin
  • Alchemist Adventure
  • Back to Belt
  • Cake Bash
  • Clea
  • Darkestville Castle
  • Deleveled
  • Destroy All Humans!
  • Dungeon Scavenger Inferno
  • Ephemeral Tale
  • Flowing Lights
  • Fractal Space
  • Genesis Noir
  • Haven
  • Helheim Hassle
  • KLANG 2
  • Knight Squad 2
  • KungFu Kickball
  • Long Ago: A Puzzle Tale
  • Lost Wing
  • Mars Power Industries Deluxe
  • Momentus
  • Nine Witches
  • OkunoKA Madness
  • PHOGS!
  • Pixel Skater
  • Projection: First Light
  • Raji: An Ancient Epic
  • Road to Guangdong
  • ScourgeBringer
  • Seasons of the Samurai
  • Skycadia
  • Solaroids: Prologue
  • Swim Out
  • Swimsanity!
  • The Dark Eye: Chains of Satinav
  • Unspottable
  • Welcome to Elk
  • YesterMorrow

 

Ti potrebbe interessare....

0

Commenti

1295

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!