Nintendo Switch

L’abbassamento di prezzo di Nintendo Switch non è valido in USA

In una nota ufficiale Nintendo ha fatto sapere che l'abbassamento di prezzo di Nintendo Switch sarà solo per Europa e Regno Unito

Pubblicità

Leggendo questa recensione avrai una panoramica completa di tutto quello che il gioco può offrire, partendo dal gameplay e arrivando al comparto tecnico!

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Se sei tra coloro che ha gioito al taglio di prezzo di Nintendo Switch, seppur piccolo (solo 30 €), sappi che per una volta sei nato nella parte giusta del mondo. La casa di Mario, infatti, ha fatto sapere che questo abbassamento della sua console ibrida è destinato solo ed esclusivamente all’Europa e non ci sono in programma tagli di prezzo nel resto del mondo.

Nintendo Switch stesso prezzo per tutti

Se ti sei perso la notizia del passaggio di Nintendo Switch da 329 € a 299 €, eccotela qui, in caso contrario ti faccio un rapido recap. Nella giornata di lunedì, fonti ufficiali di Nintendo hanno fatto sapere di un abbassamento del prezzo, consigliato, della console ibrida, di 30 €, facendola passare da 329 € a 299 € in Italia (e Europa) e 259 £ in Regno Unito (contro le 279 £ precedenti). Questo in parte per un discorso inflazionistico, ma soprattutto per il lancio imminente del nuovo modello OLED, il quale farà abbassare le vendite della vecchia versione (o forse no).

Nintendo Switch

La notizia, rimbalzata anche negli Stati Uniti, ha fatto muovere anche Nintendo of America, la quale ha dichiarato che non ci sono piani di abbassamento prezzi per il suolo statunitense, in più Stephen Totilo, direttore di Axios Gaming ha rincarato la dose affermando che il taglio è solo ed esclusivamente per l’Europa.

Questo non fa molto stupire visto che, notoriamente, i prezzi i Europa sono solitamente più alti rispetto a quelli del mercato USA (anche contando che i listini di solito non tengono conto delle tasse applicate, il corrispettivo della nostra IVA), quindi più che un taglio di prezzo, questo è un allineamento rispetto al resto del mondo.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Farai tua Nintendo Switch, grazie a questo taglio di prezzo? Faccelo sapere nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro