Knockout City crossplay beta

Knockout City e i crash su Xbox: possibili soluzioni?

Il titolo al lancio sembra soffrire di problemi di crash su sistemi Xbox

Knockout City, titolo sviluppato da Velan Studios e pubblicato da Electronic Arts, è uscito ieri, 21 maggio: gli utenti Xbox hanno da subito segnalato problemi di crash del titolo. Scopriamo insieme se esistono già possibili soluzioni.

Knockout City gratuito day one

Knockout City e i problemi di crash su Xbox

Uscito sulle principali piattaforme, Knockout City sta riscuotendo diversi consensi da parte della community. Fin dal giorno di lancio, però, gli utenti Xbox hanno fatto sapere di soffrire di problemi di crash del gioco. Di fatto, ad oggi, non esistono soluzioni attuabili.

Gli sviluppatori, i ragazzi di Velan Studios, hanno fatto sapere tramite il loro profilo Twitter di essere a conoscenza della situazione e sono pronti a rilasciare una patch non appena avranno risolto il problema.

Attualmente non è stata stimata alcuna data di rilascio per il fix in questione e la nostra speranza è che il problema non sia particolarmente grave, permettendo al team di risolverlo nel minor tempo possibile.

Se disponi di una seconda piattaforma e vuoi continuare a giocare al titolo, tieni presente che ogni progresso verrà salvato sul tuo account: l’anima totalmente cross-platform del gioco ti permetterà di collegare il tuo account personale su ogni piattaforma su cui giocherai, permettendoti di mantenere ogni progresso indipendentemente dalla console di gioco.

Seguiremo con attenzione gli sviluppi e ti aggiorneremo non appena sarà possibile.

Knockout City crossplay beta

Uno sguardo ravvicinato al gioco

Knockout City è un titolo multigiocatore competitivo, nel quale due squadre si affrontano in una partita di dodgeball molto particolare: lo scontro avviene in mappe urbane e i giocatori possono sfruttare l’architettura delle struttura per planare, saltare e lanciarsi sugli avversari.

Il titolo ricorda molto Splatoon e presenta meccaniche di gioco molto interessanti: lo scopo, infatti, è quello di colpire gli avversari un numero sufficiente di volte per mandarli ko, segnando un punto alla propria squadra per ognuno di essi. Nella modalità principale, basteranno 10 ko per vincere la partita.

Per abbattere gli avversari dovremo utilizzare le palle disponibili all’interno della mappa, come nel classico gioco del dodgeball: oltre ai palloni standard, sono presenti anche palloni speciali scelti randomicamente dal server a inizio partita. Tra questi troviamo palloni come il Luna, che permette di combattere la gravità, oppure la multi-palla, che permette il lancio di 3 sfere in successione.

Knockout CIty

A rendere il gioco imprevedibile è la meccanica di lancio della palla: oltre al tiro standard, infatti, esiste un particolare tiro in pallonetto e uno a giro, i quali saranno molto più difficili da vedere per gli avversari. Ogni tiro, inoltre, è caricabile tenendo premuto l’apposito tasto: avere un timing perfetto sarà fondamentale per colpire gli avversari alla sprovvista.

I giocatori senza palla potranno comunque tirare spallate agli avversari per rubargli la sfera o intercettare i tiri per poter rispondere all’attacco appena ricevuto,

Le meccaniche del titolo sono poche ed estremamente semplici da assimilare, ma la vera sfida sarà padroneggiare ogni abilità in modo da essere sempre pronti ad ogni situazione.

Knockout City, come già riportato da noi, vedrà sbarcare la prima stagione a breve.

Il titolo è disponibile su PlayStation 4 e 5, Xbox One e Series S/X, PC e Nintendo Switch. La versione completa è già scaricabile su Xbox Game Pass e EA Access.

Fonte

Hai scaricato il gioco? Lo hai provato? Hai avuto anche tu problemi di crash? Discutiamone nei commenti!

Samuele Guarnaccia
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI