Kamikaze Veggies anteprima

Kamikaze Veggies: la nostra anteprima

Verdure partigiane lottano per liberare il mondo dal malvagio Pommodorov

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp

Kamikaze Veggies è un titolo di avventura sviluppato e pubblicato dal team di sviluppo polacco Red Limb Studio. Il gioco verrà rilasciato in Accesso Anticipato il 15 febbraio 2022 su Steam e avrà sia una modalità in giocatore singolo sia una modalità cooperativa in split screen per due giocatori. E successivamente arriverà anche su Nintendo Switch e Xbox. Non ci resta che vedere cosa ha da offrirci Kamikaze Veggies in questa nostra anteprima della versione Steam.

Kamikaze Veggies: rompiamo i viticci dell’oppressione

Dopo una lunga ed estenuante guerra tra gli uomini il mondo è diventato una landa deserta. Dopo alcuni decenni cominciarono a comparire alcune verdure senzienti che vivevano in pace, ma i raggi del sole portarono molte di loro alla follia. Uno di loro, Joseph Pommodorov grande estimatore del pensiero di Carrot Marx e benvoluto da tutti, divenne folle e decise di conquistare il mondo creando una nuova varietà di peperoni combattenti OGM.

Kamikaze Veggies pommodorov

Guidato dall’odio per i vegetali non rossi, cominciò a sterminare e segregare le altre verdure ma alcune di loro decisero di riunirsi e combattere anche al costo della vita. Nasce così il battaglione dei Kamikaze Veggies.

Full Veggie Jacket

Kamikaze Veggies è un titolo di avventura in terza persona con elementi di platforming e puzzle. Ogni livello corrisponde ad una missione che dobbiamo portare a termine per cercare di intralciare i piani del perfido Pommodorov.

All’inizio di ogni missione avremo a disposizione un certo numero di punti da spendere per reclutare i combattenti vegetali che trasformeranno i nostri nemici in ketchup. Ogni soldato a nostra disposizione ha delle qualità e punti deboli che lo rendono adatto ad affrontare determinate situazioni sul campo di battaglia.

Kamikaze Veggies caposquadra

Prima di essere, letteralmente lanciati nella mischia, è presente un breve briefing e una cutscene, interamente doppiata, con cui veniamo introdotti allo scopo della missione e al suo risvolto nella trama principale del gioco. Il tutto orchestrato da una patata caposquadra degno allievo del sergente Hartman.

Sii astuto come una carota

In Kamikaze Veggies possiamo seguire la strategia che preferiamo per portare a termine la missione, infatti, possiamo scegliere se agire in maniera stealth oppure lanciarci nella mischia sfidando faccia a faccia i temibili peperoni. I nemici possono essere affrontati sfruttando a nostro vantaggio alcuni elementi presenti sulla mappa come blocchi di pietra da far cadere sulle teste degli ortaggi rossi per ridurli in… vegetali. Oppure, possiamo usare gli esplosivi, come mine e granate, che troveremo nella nostra avventura, infine in extrema ratio potremo utilizzare l’esplosivo di cui siamo imbottiti per farci esplodere davanti a nemici e fortificazioni. I resti del povero martire potranno essere usati dal compagno di squadra successivo come esplosivo per proseguire nella missione.

Kamikaze veggies esplosione coop
Il sacrificio del nostro beneamato commilitone non sarà vano.

Lungo i livello i nemici che affronteremo saranno diversi, alcuni saranno innocui ma molto fastidiosi, altri invece ci inseguiranno velocemente e oltre ad usare attacchi corpo a corpo potranno anche lanciarci delle granate. Sia noi che i nemici andremo giù con un solo colpo, proprio per questo sarà importante giocare bene le nostre carte per essere più rapidi dei nostri nemici.

Sebbene la varietà dei nemici non manchi purtroppo i nostri cari avversari peccano in intelligenza, infatti l’IA di gioco è molto semplificata. I nemici si limiteranno a inseguirci per un breve tempo e non faranno caso né a mine né ad altri oggetti che possono ucciderli con un solo colpo rendendo il gameplay abbastanza semplice da questo punto di vista. Inoltre, non si allertano se un loro commilitone viene ucciso o scoppia qualcosa nelle loro vicinanze.

Non solo esplosioni

Per proseguire nei livelli di Kamikaze Veggies non dovremo solo eliminare malvagi ortaggi geneticamente modificati ma anche risolvere alcuni puzzle. Gli enigmi non sono difficili e possono essere completati rapidamente. Per raccogliere qualche punto in più prima di portare a termine la missione possiamo raccogliere oro e idoli antichi sparsi per la mappa.

Kamikaze Veggies screen 1

Infatti, il punteggio sarà necessario a fine partita per ottenere una buona valutazione. Le stelle che otterremo ci permetteranno di sbloccare nuovi tipologie di soldati che andranno a rimpinguare le fila del nostro squadrone di kamikaze.

Un inizio scoppiettante

Allo stato attuale Kamikaze Veggies presenta sei livelli completabili in meno di due ore di gioco ed eccetto qualche bug di lieve entità il gioco è abbastanza stabile. L’unico inconveniente si presenta con l’ottimizzazione, infatti, pur avendo una grafica low-poly risulta essere esoso di risorse come la maggior parte dei titoli che utilizzano Unity come motore grafico. Speriamo che gli sviluppatori possano ricorrere ai ripari prima possibile.

Kamikaze Veggies Nemici

Inoltre ci auguriamo che oltre ad arricchire il gioco con nuovi contenuti, come promesso nei titoli di coda, gli sviluppatori possano anche migliorare l’IA dei nemici per alzare il livello di sfida. Un plauso va per la presenza della modalità cooperativa a schermo condiviso che allo stato attuale risulta già perfettamente funzionante e ci permette di pianificare l’azione insieme a un amico. Non ci resta che aspettare nuovi sviluppi e l’uscita della versione definitiva di Kamikaze Veggies.

Fonte

E tu cosa ne pensi? Proverai a sbaragliare l’esercito di Pommodorov? Faccelo sapere nei commenti.

80

Potrebbe interessarti...

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI