#IoRestoACasa

#IoRestoAcasa

Il film di Uncharted non sarà un adattamento dei videogiochi

Il regista del film Dan Trachtenberg ha rivelato che il film non sarà un semplice adattamento di videogiochi

LIVE DEL GIORNO Alle 15:00 Ghost Recon: Breakpoint con Alessandro su Twitch

Da non perdere

Naviga tra i contenuti
Arrivano nuove indiscrezioni riguardo all’adattamento cinematografico del film di Uncharted, produzione firmata Sony la cui uscita è prevista per il prossimo anno.
In una recente intervista rilasciata a GamesRadar, il regista della pellicola Dan Trachtenberg ha dichiarato che sa precisamente cosa vuole e non vuole ottenere dal film di Uncharted. Ha infatti dichiarato: “Ho approcciato la serie in una maniera diversa, creando una versione differente di questo racconto, poiché la mia intenzione non è seguire davvero il percorso tracciato dal gioco“.
Per Trachtenberg, creare una precisa imitazione del gioco vorrebbe dire correre il rischio di non soddisfare pienamente i fan della serie di avventure, aggiungendo: “Non voglio realizzare un film che sia considerato un semplice adattamento del videogioco, perché se copio semplicemente quello che è già stato fatto rischio di dare ai fan un’esperienza di valore minore rispetto a quella che hanno già vissuto su console in un modo così incredibile”.
Inoltre Trachtenberg crede che: “se Naughty Dog sceglierà di realizzare un’altro Uncharted con protagonisti Nate e Sully…probabilmente vorrebbero raccontare la stessa storia trattata in questo film
La versione cinematografica di Uncharted sta già facendo discutere prima ancora dell’arrivo nelle sale. La scelta di affidare il ruolo del protagonista a Tom Holland, il noto interprete di Spider-Man, non sembra avere soddisfatto i fan della serie, principalmente perché è che considerato troppo giovane per interpretare l’avventuriero Nathan Drake. Questo ha portato gli appassionati a credere, o sperare, che il film abbia come protagonista un giovane Nathan, e sia una sorta di prequel dei videogiochi.
L’uscita del film di Uncharted è prevista per il 18 dicembre 2020 negli Stati Uniti. Tom Holland interpreterà Nathan Drake, ma il resto del cast non è ancora stato annunciato. Circolano in rete alcuni rumors per quanto riguarda il personaggio di Sully: si parla di Bryan Cranston, star di Breaking Bad e Malcolm in the Middle, tuttavia non c’è ancora nulla di certo.
Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1007

Miei

0
0
0
0

La tua opinione conta!