Frosty's busy night
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

I videogiochi natalizi più assurdi di sempre

Quando pensi di aver visto il peggio, arrivano i videogiochi del passato a ricordarti quanto brutti sono stati alcuni titoli

Crypto Against All Odds

Steam

Scopri la recensione di questo tower defense in cui dovremo schierare le nostre criptovalute per difenderci dagli attacchi degli hacker.

Scopri la recensione di questo tower defense in cui dovremo schierare le nostre criptovalute per difenderci dagli attacchi degli hacker.

I videogiochi a tema natalizio potrebbero essere una facile fonte di guadagno per gli sviluppatori, durante le festività di fine anno: tuttavia, che ci creda o no, i titoli di questo genere sul mercato non sono poi troppi. Il che è un bene, dato che la maggior parte di questi giochi è veramente brutta, oltre che stranamente bizzarra.

Quanto bizzarri? Beh abbiamo elfi scoreggioni, pupazzi di neve che si decapitano da soli e via discorrendo. Hai capito bene, se ieri ti ho parlato dei migliori titoli a tema natalizio, oggi è il turno dei giochi natalizi più assurdi di sempre.

Elf Bowling 1 & 2

Uscito su PC nel lontano 1998, Elf Bowling vede Santa Claus contrapposto ai suoi elfi che hanno indetto uno sciopero. Come decide di risolvere la disputa il simpatico vecchietto? Utilizzando gli elfi come birilli, ovviamente.
E il peggio deve ancora venire: gli elfi prendono in giro Babbo Natale sventolando cartelli offensivi e di tanto in tanto appare un coniglio a fare la cacca sulla pista. Per finire c’è anche una renna che si può mettere KO con la nostra palla.
Se non fossi del tutto convinto della bruttezza del gioco, il sequel introduce elfi in grado di emettere flatulenze e una Mrs. Clause in reggiseno rosa. A completare il tutto nel 2007 è uscito in DVD un film d’animazione dedicato a questo doppio “capolavoro”.
Se lo humor natalizio di basso livello (e volgare) fa per te, amerai questa serie.

Santa’s Xmas Caper

I videogiochi natalizi più assurdi di sempre 1

Come quasi tutti i titoli di questa lista Santa Xmas Caper, uscito nel 1990, parte da una premessaassolutamente ridicola. Nel gioco infatti, gli elfi di Babbo Natale gli drogano il pudding, lasciandolo troppo ubriaco per condurre la slitta la notte di Natale.
Il nostro compito è quello di comandare Babbo Sbronzo lungo un mondo in side-scrolling in cui evitare pupazzi di neve diabolici, treni volanti, pinguini, caramelle e palloni da spiaggia (???)
Il gioco non va confuso con il quasi omonimo Santa’s Christmas Caper, dello stesso produttore e uscito nello stesso anno; in questo caso si tratta di un platform simil Super Mario, nemmeno troppo brutto.

Frosty’s Busy Night

Frosty's busy night

Abbiamo sempre pensato che Frosty, il simpatico pupazzo di neve, avesse una vita fantastica al Polo Nord, ma così non è secondo questo titolo secondo cui Santa Claus avrebbe portato con sè Frosty al solo scopo di renderlo un fattorino.
Nei panno dello sventurato pupazzo di neve, dovremo andare a prendere i regali dal laboratorio degli elfi per portarli a Babbo Natale, evitando per strada tutti gli ostacoli che potrebbero scioglierlo.
Il titolo è oggi giocabile gratuitamente; scelta sensata, dal momento che nessuno dovrebbe pagare per questa roba.

Special Delivery: Santa’s Christmas Chaos

Special Delivery

Uscito nel lontano 1984, questo titolo a 8 bit vede ancora Babbo Natale impreparato a svolgere il suo ruolo la notte di Natale: scopriamo che ha dormito troppo e gli sono rimaste soltanto 5 ore per consegnare i regali in tutto il mondo.
All’intrepido Santa Claus non rimane che balzare sulla sua slitta, stavolta senza renne, e raccogliere i regali lasciati cadere dagli angeli, evitando al tempo stesso quelli provenienti dai demoni.
A questo punto potrà andare di casa in casa a consegnare i regali, evitando i bambini che, per qualche motivo, possono farlo esplodere con un semplice tocco. Peggio di così…

Santa Claus Saves the Earth

Santa Claus Saves the Earth

Anche qui siamo al 24 dicembre, con Babbo Natale pronto alla sua corsa in giro per il mondo; anche stavolta qualcosa va storto, con la fata cattiva Nilam che lo imprigiona in una terra magica, contro il suo volere.
A Babbo Natale non resta che tentare la fuga, affrontando un’accozzaglia di nemici ridicoli come cowboy, uomini delle caverne, minoaturi eccetera, armato di palle di neve e quella che sembra una pistola spara pomodori.
Uscito nel 2002 per PlayStation questo titolo ha pochissimo senso, ma è natalizio in maniera eccessivamente assurda. Perfetto per la lista.

Potrebbe interessarti...

Conoscevi qualcuno di questi giochi o hai avuto la fortuna… ehm… sfortuna di non averli mai provati? Sono proprio curioso di saperlo.

Fonte

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Scelto dalla redazione

9 ore fa

E tu sei pronto ad imbatterti nel gioco più terrificante del 2021?

Notizia

5

Nessun Evento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0