esclusive playstation 4
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

I 10 migliori videogiochi natalizi da giocare durante le feste

I classici immortali sotto l’albero

Crypto Against All Odds

Steam

Scopri la recensione di questo tower defense in cui dovremo schierare le nostre criptovalute per difenderci dagli attacchi degli hacker.

Scopri la recensione di questo tower defense in cui dovremo schierare le nostre criptovalute per difenderci dagli attacchi degli hacker.

It’s the most wonderful time of the year, cantava qualche anno fa Andy Williams in una delle sue canzoni più famose; ebbene si, è di nuovo quel periodo dell’anno.
Le temperature calano, le città si vestono a festa con lucine e decorazioni e tutto intorno a noi diventa più caldo, in attesa del gran giorno in cui aprire regali, godere di pasti luculliani e più in generale stare con la famiglia.
Natale è l’unica festa ad accomunare tutto il mondo, l’unico giorno in grado di fermare un conflitto mondiale, quindi non poteva assolutamente rimanere fuori dal nostro passatempo preferito.

Se c’è una tradizione natalizia che merita ancora più rispetto delle lasagne di mamma, è quella di fare sano retrogaming, con titoli rigorosamente a tema.
Riuniti tutti insieme, con amici e fratelli, ad esplorare vecchi mondi già visitati o da scoprire per la prima volta, è l’essenza delle feste videoludiche.
A maggior ragione se i titoli scelti sono permeati dallo stesso spirito festivo; senza indugiare oltre scopriamoli insieme (in ordine rigorosamente casuale).

Daze Before Christmas (SNES, 1994)

I 10 migliori videogiochi natalizi da giocare durante le feste 1

Daze Before Christmas è un misconosciuto titolo per SNES, in cui giochiamo a quello che sembra un trip allucinogeno, semmai Babbo Natale ne avesse uno. Ci troveremo ad impersonare proprio il barbuto di rosso vestito, che combatte, salta e usa la magia per diffondere lo spirito natalizio e trasformare roditori in regali, mentre cerca di liberare i propri elfi e le amate renne. La chicca del gioco è data dalla possibilità di trasformarsi in una versione demoniaca di Santa Claus, chiamata Anti Claus, semplicemente bevendo del caffè.

Jazz Jackrabbit: Holiday Hare (PC, 1995)

Jazz Jackrabbit fu uno dei primi titoli di successo di quella che oggi conosciamo come Epic Games. Creato dal genio di Cliff Bleszinski è stato definito come la versione più cool e ricca di armi di Sonic The Hedgehog.
Jazz era un coniglio alquanto suscettibile, pronto a sparare a chiunque gli sbarrasse la strada; curiosamente, durante il periodo natalizio del 1995 uscì questa versione Holiday Hare in cui il giocatore doveva farsi strada in ambientazioni natalizie, con un sottofondo di famose canzoni natalizie in versione punk-rock.

Duke Nukem: Nuclear Winter (PC, 1997)

In questa espansione non ufficiale di Duke Nukem 3D, anche l’eroe più macho della storia videoludica si trova alle prese con il Natale. La trama è abbastanza semplice: Santa Claus ha subito il lavaggio del cervello, ed è ora sotto il controllo degli alieni. Il compito di Duke Nukem sarà quello di fermare i suoi piani combattendo contro ondate di personaggi a tema natalizio: pupazzi di neve, elfi e mostri vestiti a festa. Si, anche le spogliarelliste sono (s)vestite a tema con le festività.

Donkey Kong Country 3: Dixie Kong’s Double Trouble (SNES, 1996)

Esponente di una serie ormai di culto, Donkey Kong Country 3 è divertente da giocare sempre e comunque. Tuttavia, inserendo il codice “Merry” durante la schermata di selezione della partita, il gioco assumerà un’area più festosa. I livelli bonus saranno caratterizzati da simpatiche musiche natalizie e potremo collezionare campanelle, regali e palle di natale al posto delle più classiche banane.

Costume Quest: Grubbins on Ice (Xbox 360, PlayStation 3 2010)

I 10 migliori videogiochi natalizi da giocare durante le feste 2

Costume Quest è uno dei giochi più recenti del lotto, essendo uscito nel 2010 per le console di scorsa generazione. Ideato da Tim Schafer con la collaborazione di Double Fine Studios, si trattava di un Action-RPG delizioso, con una storia a tratti esilaranti; l’espansione in questione, Grubbins on Ice, era ambientata alla fine del gioco principale e spostava la battaglia tra i protagonisti in un’ambientazione natalizia.

Nights Into Dreams: Christmas Nights (Sega Saturn, 1996)

I 10 migliori videogiochi natalizi da giocare durante le feste 3

Night Into Dreams è uno dei titoli più conosciuti della libreria del Sega Saturn; si tratta di un platform rilassante, con un design molto riuscito e sempre in grado di farci sorridere. Cristmas Nights era una demo con due livelli tematici, divenuta in breve un grande classico, amatissimo dai fan. I livelli sono ricchi di segreti e easter egg da scoprire e recuperare la stella dal nostro albero di Natale è ancora affascinante dopo tutti questi anni.

James Pond 2: Codename Robocod (SEGA Mega Drive, 1991)

James Pond è tornato per una nuova avventura, in cui deve combattere il Dr.Maybe (altra citazione) che è volato al Polo Nord per prendere il controllo delle consuete operazioni di Santa Claus. Le esilaranti avventure dell’agente segreto più pesce del mondo continuano in un’ambientazione gelida, in cui sopravvivere ed avanzare grazie alla RoboCod, una tuta robotica in grado di conferirgli grandi poteri

Christmas Lemmings (Amiga, 1993)

I 10 migliori videogiochi natalizi da giocare durante le feste 4

Chi non conosce i Lemmings?? Le simpatiche creaturine dalla verde capigliatura e sempre animate da istinti suicidi si ritrovano a dover essere salvate in questo capitolo pieno di livelli natalizi da affrontare per salvare o, perchè no, guardare morire gli animaletti che per l’occasione sono vestiti a festa.

Saints Row IV: How The Saints Saved Christmas (PlayStation 3, Xbox 360, 2013)

Incredibilmente, questo DLC di Saints Row IV è addirittura più folle e divertente del capitolo principale. Le citazioni dei più famosi film natalizi si sprecano durante le sparatorie, che come di consueto coinvolgono nemici ridicoli, con armi ridicole e ancor più ridicoli costume. Esilarante.

Mamma ho perso l’Aereo/Home Alone (SEGA Mega Drive, 1991)

I 10 migliori videogiochi natalizi da giocare durante le feste 5

Per quelli di noi che sono cresciuti negli anni ’90, Mamma ho Perso l’Aereo era un grande classico delle Feste, che oggi ha il gustoso sapore di una madeleine. Per quanto la serie abbia generato parecchi titoli, per lo più ingiocabili, la versione per Mega Drive è abbastanza accettabile e merita di entrare in graduatoria.
In buona sostanza si tratta di rivivere l’intero film nei panni di Kevin Mc Allister, preparando trappole elaborate nel tentativo di salvare non solo casa nostra ma l’intero vicinato, vuotatosi per la fine dell’anno.

Questi sono i migliori 10 titoli a tema natalizio del passato, da giocare e rigiocare per tonnellate di divertimento durante le festività di fine anno. Tuttavia l’elenco potrebbe essere molto più ampio, a titolo d’esempio potremmo citare anche Snatcher, Batman Returns, The Nightmare Before Christmas: Oogie’s Revenge e tanti altri.

Quale migliore augurio per le festività natalizie se non quello di riscoprire il sapore di un videogioco del passato, che magari insieme al divertimento porti anche qualche piacevole ricordo?

Potrebbe interessarti...

Con quali titoli giochi di solito durante le Feste? Ce ne sono altri che vorresti segnalarci? Facci sapere con un commento

Fonte

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Scelto dalla redazione

13 ore fa

E tu sei pronto ad imbatterti nel gioco più terrificante del 2021?

Notizia

5

Nessun Evento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+1