Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Hyperloop, il primo “treno supersonico” della società all’expo 2020 di Dubai

2 minuti

In arrivo il treno supersonico a lievitazione magnetica: rapido, efficiente e green.

Era il 2013 quando Elon Musk, l’inventore delle auto Tesla e di SpaceX, lancio l’idea di far viaggiare persone e merci all’interno di apposite capsule alla velocità di 1.200 km orari. A rispondere alla chiamata di Musk furono le imprese Hyperloop Transportation Technologies, Hyperloop One e TransPod.

Il prototipo ideato da HTT prevede lo spostamento di capsule da 20-40 passeggeri in tubi privi d’aria utilizzando la lievitazione magnetica. Una sorta di viaggio nello spazio sulla superficie terrestre che dovrebbe costare secondo alcune previsioni circa 30 dollari a corsa.

Secondo Bibop Gresta, presidente di HTT, il primo treno dovrebbe essere pronto per l’Esposizione Universale di Dubai nel 2020.

treno supersonico

La nuova tecnologia e la lievitazione magnetica

I vagoni si chiameranno “Pod” e viaggeranno all’interno di tubi, sospesi sui binari. Raggiungeranno altissime velocità. L’obiettivo del nuovo “treno supersonico” è quello di essere rapido, efficiente e green. Ad esempio, permetterà di andare da Milano a Roma in appena 25 minuti. Per evitare la claustrofobia di un viaggio in un tubo sottovuoto, vi saranno a bordo delle finestre virtuali che manderanno immagini di tramonti o paesaggi innevati.

Htt ha già firmato accordi per la costruzione di prototipi con sette Paesi tra cui la Repubblica Ceca e la Corea del Sud. Pioniere saranno le città di Bratislava, Giacarta e Abu Dhabi. L’innovazione dovrà superare grossi ostacoli normativi e tecnologici.

Trattandosi di una nuova tecnologia mancano leggi che la disciplinino. Per ora il primo passo è ottenere il diritto di passo per iniziare a costruire i tubi e poi penseremo al resto. La soluzione più logica è scegliere tratte dove già esistono autostrade e ferrovie. L’attenzione per questa nuova tecnologia è molto alta in Asia. Anche l’India si è detta interessata. In Italia invece non c’è ancora un dibattito sul tema.

Per ora l’unico progetto di “treno supersonico” sull’Italia è il collegamento tra la Corsica e la Sardegna ipotizzato da Hyperloop One.

treno supersonico

La società ha diffuso un video in cui si vede il vettore raggiungere i 308 chilometri orari in appena 300 metri di percorso. L’esperimento è stato condotto all’interno del circuito DevLoop nel cuore del deserto del Nevada. Si tratta di un primo impianto in miniatura lungo complessivamente 500 metri.

[su_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=jjv7bB9hy0k”]

[su_button url=”http://www.corriere.it/tecnologia/economia-digitale/17_luglio_21/hyperloop-co-fondatore-italiano-costera-almeno-30-dollari-corsa-e43f2b84-6e25-11e7-adc0-ba2bd5ab3f02.shtml”]fonte[/su_button]

Ancora nessun contenuto

Commenta!

avatar