harry potter hogwarst legacy annuncio

Hogwarts Legacy: a che punto siamo?

L'attesissimo RPG ambientato nel mondo di Harry Potter ha fatto perdere le sue tracce

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Hogwarts Legacy dopo essersi mostrato tramite un corposo trailer di annuncio, è completamente sparito dai riflettori, non prima di aver subito un posticipo sulla data di uscita che ci ha portati da un fine 2021, ad un generico 2022. Le idee di Avalanche, lo studio dietro al progetto, avevano bisogno di più tempo per prendere una forma più che dignitosa, causa problemi di sviluppo in piena pandemia covid-19.

Sotto l’etichetta Warner Bros. Hogwarts Legacy si prepara a raccontare una storia completamente inedita, in un periodo non toccato minimamente dai due franchise che si sono districati fra le parole di J.K. Rowling, il 1800. Sia la più celebre avventura del ragazzo sopravvissuto che quella del timido Newt Scamander, sono ambientate in un periodo completamente diverso, lasciando così agli sviluppatori l’onere di creare una storia e dei personaggi del tutto estranei alle innumerevoli schiere di fan.

Hogwarts Legacy: ambientazione

Seguendo alla lettera le dichiarazioni del team di sviluppo, ci troveremo davanti ad un open world, nonostante sia ancora da capire estensione e profondità delle ambientazioni, che toccherà alcuni dei luoghi più celebri della saga, non senza introdurne di nuovi. Punto cardine dell’esperienza sarà sicuramente la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, con annesso il temibile bosco proibito.

Cara ai fan anche la location mostrata durante il trailer di annuncio, Hogsmeade, teatro di alcune vicende nel corso dell’avventura. Analizzando ancora per un momento il trailer, in uno scorcio che vede protagonisti i dissennatori, possiamo notare una struttura che strizza fortemente l’occhio alla prigione di Azkaban.

Hogwarts Legacy: quanto sarà profonda la componente rpg?

Dopo innumerevoli leak nel corso dei mesi, con annessi video gameplay trafugati, dimostratisi poi veritieri, siamo sempre stati curiosi di vedere come Avalanche abbia lavorato alla componente RPG del titolo. Le potenzialità, visto il completo distacco dai personaggi principali del mondo magico conosciuto, ben definiti dalla penna della talentuosa J.K. Rowling, sono alte.

Le informazioni in nostro possesso non sono molte, ma ci permettono di fare una rapida analisi di quello che potrebbe essere. Sin dal primo giorno in cui abbiamo sentito parlare del progetto Hogwarts Legacy, ci sono state promessi alberi di abilità profondi e variegati, con la possibilità di scegliere fra diverse classi.

Ampia sarà la personalizzazione del protagonista, arricchita dalla libera scelta durante lo smistamento. Grinfondoro, Tassorosso, Corvonero o Serpeverde? Ti farai influenzare dal cappello parlante o sai già quale strada intraprendere?

Hogwarts Legacy

Maghi oscuri, maestri nell’arte delle pozioni, curatori di creature fantastiche, sono solo alcune delle possibilità che la nuova IP potrebbe regalare. La scelta influenzerà i diversi rami di abilità, permettendo di sbloccare caratteristiche ed azioni completamente diverse? Gli incontri e le amicizie, cambieranno il mondo intorno a noi, aprendoci strade inedite?

Hogwarts Legacy: plasma il tuo cammino

La storia principale partirà da un setting classico e intrigante, in cui il nostro alter ego, convocato ad Hogwarts, scoprirà di essere una guida per il mondo magico, date le sue innate abilità di percepire e controllare la “Magia Antica”. Due saranno le possibilità, per quello che sembra a tutti gli effetti un doppio finale, proteggere il segreto salvando il mondo o cedere alla tentazione del potere oscuro, inebriato dal desiderio di conquista e comando.

Così avrà inizio un percorso tortuoso, intriso di minacce tra cui goblin, troll, dissennatori e altre creature fantastiche. A livello di gameplay le certezze sono poche, se non quelle di un setting action, composto da incantesimi e rotolate per schivare i colpi nemici, memori delle esperienze filo soulsiane. 

Hogwarts Legacy

Dubbi anche per quanto riguarda le fasi esplorative, in cui diamo per scontata la possibilità di cavalcare un ippogrifo per compiere lunghi passaggi.

Hogwarts Legacy: in conclusione

In trepidante attesa di nuove informazioni e gameplay, non ci resta che comprovare le potenzialità enormi del titolo, per un brand che merita di essere vissuto al massimo delle sue infinite sfaccettature. Il tempo aggiuntivo richiesto da Avalanche riuscirà a limare le incertezze per uno dei prodotti più attesi degli ultimi anni.

La scrittura della storyline principale e la profondità della componente ruolistica saranno fondamentali per l’esperienza finale. La data di uscita di Hogwarts Legacy è ancora fissata ad un generico 2022 su PC, Xbox One, Xbox Series X/S, PlayStation 4 e PlayStation 5.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Attendi anche tu Hogwarts Legacy? Facci sapere la tua nei commenti!!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro