Hearthstone logo

Hearthstone: addio ai set Base e Classico

Arrivano grandi novità per il gioco di carte di Blizzard!

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Arrivano importanti cambiamenti su Hearthstone: da pochissimo Blizzard ha condiviso con tutti noi i piani per il futuro. Infatti, quando le espansioni di carte L’ascesa delle ombre, Salvatori di Uldum, La Discesa dei Draghi, Apprendista Cacciatore di Demoni (tutte espansioni dell’Anno del Drago) ruoteranno fuori dalla standard, vedremo dei bei cambiamenti nel gioco. Con l’arrivo della prossima espansione vedremo sparire dalla standard il set base e quello classico, in favore di uno nuovo chiamato Principale.

Cos’è questo nuovo set Principale?

Modalità classica heartstone

Questo particolare set, composto da la bellezza di 235 carte, sarà gratis per tutti, consentendo così anche ai nuovi giocatori di poter partire meno svantaggiati di quanto non lo sarebbero iniziando adesso il gioco. Questa probabilmente è la prima informazione che volevi sapere, conoscendo il braccino corto di Blizzard. In ogni caso, questo set sostituirà il base e il classico e sarà composto da carte di questi due set, ma non solo! Infatti vedremo carte di espansioni passate, classici rivisitati e 29 carte del tutto inedite. Ecco nello specifico la composizione del nuovo set di Hearthstone!

Suddivisione del set Principale:

  • 88 carte dal set Classico (54 carte di classe e 34 carte Generiche).
  • 54 carte dal set Base (41 carte di classe e 13 carte Generiche).
  • 55 carte dal formato Selvaggio (36 carte di classe e 19 carte Generiche).
  • 4 carte da Ceneri delle Terre Esterne (4 carte di classe del Cacciatore di Demoni).
  • 4 carte dall’Apprendista Cacciatore di Demoni.
  • 1 carta dalle Vecchie Glorie (Forma d’Ombra).
  • 29 nuove carte (20 carte di classe e 9 carte Generiche).

Un dettaglio interessante di questa novità è che questo set verrà aggiornato ogni anno di Hearthstone. Una scelta che ci sentiamo di condividere, mirata a evitare che carte problematiche del Principale vadano a creare problemi di bilanciamento.

Su Hearthstone arrivano il set Retaggio e il formato Classico!

La riorganizzazione di Hearthstone non si ferma all’introduzione del set Principale. Infatti, verrà completamente cancellato il concetto di “Vecchie Glorie” e i set Base e Classico non verranno semplicemente rimossi, ma spostati nel formato Selvaggio sotto forma di un unico set chiamato Retaggio. Le vecchio glorie, a parte qualche eccezione che ti consiglio di guardare sul post ufficiale, confluiranno in Retaggio.

Un’ottima notizia arriva anche per chi non gioca Selvaggio o semplicemente ha sempre odiato il fatto di non poter shardare carte del set Base. Con il loro inserimento in Retaggio, classiche e base potranno essere sia craftate che disincantate.

Preferivi il gioco nel suo primo anno?

Abbiamo ottime notizie anche per te allora! Blizzard ha intenzione di creare una sorta di corrispettivo per World of Warcraft Classic. Arriva per Hearthstone un nuovo formato chiamato Classico, che siamo sicuri verrà adorato dai più nostalgici. Potrai competere in questa modalità con ben 240 carte presenti nella patch 1.0.0.5832 di giugno 2014.

Per poter accedere al formato Classico dovrai aver sbloccato il formato Selvaggio. Per il resto, il sistema di ricompense, gradi e stagioni funzionano in modo speculare a standard e selvaggio. Inoltre le carte del formato Classico verranno contraddistinte da un bordo apposito, così che risultino differenti da quelle per lo Standard e il Selvaggio. Inoltre, con l’arrivo di questo nuovo formato gli slot per i mazzi passano da 18 a 27!

Nel caso avessi ancora bustine del set Classico da sbustare quando verranno attuati questi cambiamenti, verranno mutati in buste di espansioni più recenti.

Ci sono due dettagli di questo formato che vanno specificati:

  • Goodbye nerf: si, hai capito bene! Tutti i nerf avvenuti dopo la patch di riferimento non esistono nella modalità classica! Questo significa che il Capitano Cantaguerra dà ancora carica (invece di buffare i servitori con questa dicitura), Leeroy Jenkins costa 4 e il piccolo lanciatore di coltelli torna una 3/2. Se già possiedi una di queste carte nella tua collezione, ne avrai due versioni diverse, una con il nerf per il set retaggio e una per la modalità Classica. Ovviamente, visto che si tratta di un vero e proprio ritorno al passato di Hearthstone, le carte del set Classico arrivate dopo la patch non saranno presenti in questa modalità, ma potrai comunque trovarle nel set Retaggio.
  • Stavolta non saranno gratis: è da notare il fatto che a differenza del set principale, per ottenere le carte da utilizzare nella modalità classica dovrai già possederle nella tua collezione. Infatti, al primo login su Hearthstone la tua intera collezione di carte Base, Classiche e Vecchie Glorie verrà copiata per creare le carte da usare in modalità Classica.
Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa pensi di queste modifiche?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro