1
0

Half-Life Alyx: una seconda versione della popolare Gmod in arrivo?

Il famoso videogioco sandbox di Garry Newman potrebbe vedere la luce di una seconda versione utilizzando lo stesso motore grafico di Half-Life: Alyx, scopriamo i dettagli

LIVE DEL GIORNO Alle 18:30 The Last Of Us con Emilio su Twitch
Alle 21:00 Age of Empires II: Definitive Edition con Elvis su Twitch

Da non perdere

Naviga tra i contenuti


E’ passato parecchio tempo da quel lontano 1998, quando noi videogiocatori di vecchia data ci perdevamo nei meandri della struttura di ricerca di Black Mesa Research Facility, un complesso immaginario che condivide diverse similarità con l‘Area 51. Quando Valve e Sierra Entartaiment pubblicarono il secondo capitolo di Half-Life ben 6 anni dopo, molti fan speravano certamente che i due colossi statunitensi avrebbero sviluppato di lì a poco il terzo episodio, e invece bisognerà attendere 16 anni per poter rivedere lo sparatutto in prima persona su next gen.

Certamente viene da domandarsi se Valve abbia deciso di pubblicare le vicende di Alyx Vance non solo per le innumerevoli richieste da parte degli appassionati della serie, ma anche per l’incredibile quantitativo di mod che sono state applicate soprattutto in Half-Life 2, e questa è probabilmente la più conosciuta di tutte…

Half-Life Alyx: Garry’s mode?

Sebbene non ci siano ancora dettagli in merito, Garry Newman ha pubblicato su Twitter un meme riguardante la sua mod, che presenta un ragazzo che tiene la mano della sua compagna in una passeggiata, ma nel mentre guarda un’altra giovane ammirando la sua parte posteriore. Il meme indica che Garry si sta concentrando più sulla creazione della seconda versione della mod che su tutto il resto.

L’arrivo di Half-Life: Alyx oltre alla realtà aumentata porta anche un nuovo motore grafico chiamato Source 2. Dal filmato che abbiamo visto del titolo in azione il nuovo comparto tecnico è simile a quello precedente, con una resa grafica molto più avanzata e una fisica ancora più realistica.

Che cos’è la Gmod?

La Mod di Garry, abbreviata in Gmod, è stata lanciata nel 2004 e ben due anni dopo il software divenne un titolo autonomo che fu anche pubblicato da Valve. È un videogioco sandbox che consente ai giocatori di generare tutto ciò che vogliono dai giochi della software house americana, inclusi personaggi, oggetti di scena, compresi scenari di Half-Life, Counter-Strike e Portal per citarne alcuni, e ciliegina sulla torta avremo la possibilità anche di manipolare qualsiasi cosa.

Tuttavia, i modder hanno anche popolato il titolo con una vasta libreria di modelli aggiuntivi e personaggi di altri IP. Sono presenti anche server per esperienze multiplayer online, alcuni che consentono agli amici di costruire aggeggi e altri hanno giochi divertenti a cui prendere parte.

Il tweet ha raccolto un sacco di commenti da parte dei fan del Gmod ancora supportato, al punto che Newman ha espresso il suo ringraziamento scherzando sul fatto che spera che i fan non siano delusi quando scopriranno che Garry’s Mod 2 è un gioco per il sistema iOS. Bene, speriamo vivamente che sia uno scherzo a questo punto!

“Cavolo, grazie per il supporto, spero che non rimarrai deluso quando scoprirai che gmod2 è un gioco match 3 per iOS!”

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1145

Miei

1
0
1
0

Registrati! La tua opinione conta!