Guilty Gear Chi è Ariels 00

Guilty Gear – Chi è Ariels? Parte 2

Scopriamo insieme la storia e le curiosità di Ariels, la vera antagonista del 3° capitolo della nota saga di Arc System Works

Mi piace questo ritmo che sto recuperando. Tre giorni fa abbiamo iniziato a parlare della Sanctus Maximus Ariels, ovvero la personificazione della Volontà Universale e la vera antagonista di Guilty Gear Xrd. Questa non è mai stato un personaggio giocabile, ma il suo ruolo è importante per comprendere gli eventi successi nel corso della saga. Nella prima parte di questo articolo abbiamo quindi presentato il personaggio e descritto le sue caratteristiche ed abilità.

In quella occasione abbiamo tuttavia tralasciato la storia di Ariels e della volontà universale. Questo perché, essendo una figura connessa a praticamente tutte le vicende della saga, la narrazione delle sue vicende avrebbe reso la prima parte davvero troppo lunga. Molto meglio dedicarle quasi interamente questa seconda parte, no? A chiusura, come ciliegina sulla torta, puoi trovare anche qualche curiosità su questo personaggio. Iniziamo.

Guilty Gear Chi è Ariels 05

Guilty Gear – La storia di Ariels e della Volontà Universale

Prima del 1999 – Sul finire del XX secolo, l’uomo conosciuto come “l’Originale” scopre il Backyard e riesce ad accedervi. Durante i suoi studi crea un organismo informativo la cui direttiva è quella di assicurare felicità eterna agli umani senza danneggiarli.

L’Originale compie però un errore critico non definendo l’umanità all’organismo che, di conseguenza, conclude che questi siano entità con un’anima dotata di libero arbitrio. Osservando tuttavia lo stato dell’umanità, l’organismo nota come questi stiano rifiutando il proprio libero arbitrio in favore del progresso.

Tale conflitto spinge l’entità, che sarà poi conosciuta come Volontà Universale, a concludere che non esistono dei veri umani e che gli attuali umani non sono altro che degli errori. Questi vanno sterminati in modo che i veri umani possano farsi strada nel mondo.

1999 – La Volontà Universale tenta per la prima volta di accedere al mondo reale usando gli accessori elettronici per comunicare che, nel giro di pochi giorni, l’umanità sarebbe crollata. Pochi giorni dopo ha in effetti luogo l’Alba della Rinascita che porta al crollo della società mondiale.

Tra il 1999 e il 2074 – Dopo che l’Originale e i suoi discepoli, gli Apostoli, hanno ripristinato l’ordine insegnando la magia agli uomini, l’Originale rientra nel Backyard per cercare di fermare la Volontà Universale.

2074 – Il Backyard è tuttavia molto grande e l’Originale non riesce a raggiungere la Volontà Universale prima che questa attacchi di nuovo cercando di manifestarsi attraverso il gear Justice, appena attivato da “Quell’Uomo.”

Quando questo tentativo fallisce, la Volontà Universale prova allora a sfruttare i giapponesi, da sempre dotati di una forte connessione spirituale al Backyard, per fare lo stesso. Per fermarla Asuka prende il controllo di Justice e spara un Gamma Ray verso il Giappone, distruggendolo completamente.

Tanto il contatto con la Volontà Universale quanto la consapevolezza delle proprie azioni, pur se compiute fuori dal suo controllo, rendono Justice pazza e la spingono a dichiarare guerra all’umanità, dando così inizio alle Crociate.

2169 – Hapinus viene eletto Sanctus Maximus. In tale veste diventerà presto enormemente popolare per via delle sue doti virtuose e per la sua natura gentile ed empatica. E’ Hapinus stesso a nominare in modo non convenzionale Ariels come cardinale.

???? – Non è chiaro quando la Volontà Universale prende possesso di Ariels e quindi quando questo evento ha effettivamente luogo, ma, durante le Crociate, l’Originale e la Volontà Universale si scontrano infine nel Backyard.

Inizialmente l’Originale ha la meglio poiché la Volontà Universale non può attaccarlo direttamente, ma poi questa percepisce un potere latente pericoloso custodito al suo interno. Attingendo a questo riesce ad usarlo per trasformare l’Originale stesso in un’anomalia diabolica.

Superato questo pericoloso ostacolo, la Volontà Universale tenta per la terza volta di manifestarsi nel mondo, ma stavolta decide di farlo attraverso un corpo umano, per meglio comprendere il funzionamento delle emozioni.

2177 – Dopo solo 8 anni dalla sua nomina, Hapinus cambia in modo drastico diventando sempre più eccentrico e debole, tanto fisicamente che mentalmente. L’opinione pubblica nei suoi confronti crolla completamente, ma prima che possano avvenire delle dimissioni ufficiali, Hapinus muore di fatica. Le sue ultime parole sono proprio “Volontà Universale.” E’ Ariels stessa a prendere il suo posto come Sanctus Maximus.

2181 circa – La Volontà Universale avvicina Bedman nel Backyard e lo manipola perché lo aiuti nel creare il Mondo Assoluto. Ariels gli assicura che userà quel potere per estrarre Delilah dal Backyard e per curare la loro particolare condizione, “dimenticandosi” di menzionare che vuole distruggere tutta la vita sulla terra.

La Volontà Universale incarica Bedman di agire in sua vece per interrompere completamente il flusso di informazioni che potrebbero rivelare il piano del Conclave. Come parte di questo compito, Bedman deve anche “eliminare” tutti coloro che arrivano vicini alla verità.

Sempre in questo periodo, Ariels, all’insaputa del Conclave, sostituisce dei placebo ai vaccini che dovrebbero “guarire” i giapponesi, rendendoli più separati dal Backyard stesso e quindi meno propensi alle invasioni di informazioni.

Guilty Gear Chi è Ariels 06

2185 – In questo anno la Volontà Universale crea la prima Valentine, una copia vivente di Aria Hale programmata per ottenere la “chiave” per il Cubo di Quell’Uomo (il suo “ufficio” nel backyard). La sua intenzione è infatti sempre quella di prendere possesso di Justice per sterminare l’umanità.

Giugno 2186 – La Volontà Universale crea Ramlethal, ma, giudicandola un fallimento, la programma per cerca il Conclave ed aiutarlo ad attivare la Culla.

Fine 2186 (Guilty Gear 2 -Overture-) – Ha luogo il Baptisma 13. La prima Valentine attacca Illyria alla guida di un esercito di Vizuel.

Dicembre 2186 – Vedendo come l’assenza di emozioni stia causando problemi di instabilità tanto alla prima Valentine quanto a Ramlethal, la Volontà Universale crea una terza Valentine stavolta dotata di emozioni, Elphelt, e la invia nel mondo reale come agente dormiente.

Inizio 2187 – La prima Valentine viene distrutta da Sol Badguy nel Backyard. Ha così fine il Baptisma 13. In seguito all’evento, Ariels ordina lo sviluppo delle unità anti-Valentine Opus e affida a Re Daryl la creazione dei Cannoni a Collisione.

21 ottobre 2187 (Guilty Gear Xrd -Sign-) – Il Conclave mette in moto il proprio piano e così Ramlethal Valentine si rivela al mondo dichiarando guerra all’intera umanità.

28 ottobre 2187 – Avviene l’incidente della Culla. Ramlethal prova ad autodistruggersi, ma viene fermata da Elphelt che, nel frattempo, si era consegnata volontariamente a Ky Kiske.

1 novembre 2187 – Bedman si offre di eliminare definitivamente Ramlethal, ma la Volontà Universale rifiuta accampando delle scuse. Questo è un primo indizio delle emozioni che ha sviluppato verso le proprie figlie.

4 novembre 2187 – Il piano del Conclave di riattivare Justice con il fuoco di St. Elmo fallisce. Avvertendo l’arrivo della Volontà Universale, Elphelt prova ad autodistruggersi, ma Ramlethal la convince a non gettare via la sua vita.

Elphelt ed il corpo di Justice vengono teletrasportati via dalla Volontà Universale proprio poco prima che, nella forma umana di Ariels, appaia davanti ad un folto pubblico per spronarli ad unire le forze contro l’imminente minaccia che si prospetta all’orizzonte.

Guilty Gear Chi è Ariels 07

6 novembre 2187 (Guilty Gear Xrd -Revelator-) – Elphelt resiste al sonno imposto di Ariels e così questa è obbligata ad intrappolarla nel corpo di Justice.

Dal 6 al 9 novembre 2187 – Ariels inizia a passare sempre più tempo in compagnia di Elphelt, rivelando di non averla creata per essere una macchina assassina, ma per diventare la prima “vera” umana. Il secondo indizio delle emozioni della Volontà Universale verso le sue figlie.

9 novembre 2187 – Per accumulare l’energia necessaria a risvegliare Justice, la Volontà Universale sfrutta nuovamente il collegamento dei giapponesi con il Backyard per generare degli Information Flares.

10 novembre 2187 – Avendo scoperto che gli Opus sono dei gear, Ky chiede ad Ariels di smantellarli. La Sanctus Maximus accetta e lo invita alla celebrazione della vittoria che si terrà il 20 novembre.

Ky inizia a sospettare di Ariels dopo averle domandato direttamente se ama l’umanità e non aver ricevuto una risposta chiara. Subito dopo che Ky se ne è andato, Bedman informa la Volontà Universale dell’esistenza di Jack-O’.

Tra il 10 e il 17 novembre 2187 – Per ottenere la conoscenza ed il potere necessari ad affrontare i suoi nemici, la Volontà Universale assorbe la copia incompleta di Jack-O’, Happy Chaos, ma a sua insaputa questi era stato posseduto dallo spirito vagante ed impazzito dell’Originale.

Tale passaggio non è mai mostrato esplicitamente, ma è fortemente suggerito dallo svolgersi degli eventi. Ariels improvvisamente si trucca la faccia come un teschio ed inizia ad essere più spietata, folle ed esplicita nelle sue azioni.

18 novembre 2187 – Il cambiamento si può notare soprattutto nel modo con cui interagisce con Ramlethal e Elphelt, le uniche due creature di cui si era curata davvero fino a quel momento. Ariels infatti organizza un piano per spezzare la volontà di Elphelt ed eliminare definitivamente Ramlethal. Il piano sembra avere completamente successo.

20 Novembre 2187 – Il grande piano di Ariels si mette infine in moto. Alla celebrazione della vittoria rivela la sua identità come personificazione della Volontà Universale, così da togliere ogni speranza all’umanità, e procede a teletrasportare sul posto l’Opus per eliminare gli ospiti scomodi nella capitale.

Ky e Leo vengono tuttavia salvati da Chipp Zanuff e dalle navi volanti dello Zepp. Nel frattempo Venom e Robo-Ky riescono a ferire mortalmente Bedman e Ariels appare davanti a quest’ultimo per deriderlo un’ultima volta prima della sua morte. A questo punto si reca all’Altare Celestiale in attesa che l’energia degli Information Flares risvegli Justice/Elphelt.

L’intervento dell’accordatrice Kum Haehyun permette a Sol, Ky, Sin e Jack-O’ di raggiungere l’altare in tempo per cercare di fermare Ariels. La Volontà Universale sembra comunque avere la meglio, ma l’arrivo di Ramlethal e Raven, così come l’uso della Saint Oratorio, la colgono di sorpresa e permettono a Sol di sconfiggerla.

A questo punto la Volontà Universale sembra risvegliarsi dalla sua follia per un attimo e contribuisce a difendere Sol e Jack-O’ (che nel mentre si stava fondendo con Justice) dall’attacco dei cannoni di Daryl, affidando loro le sue due figlie. Ariels viene arrestata dal governo di Illyria.

11 dicembre 2187 (Guilty Gear -Strive-) – Ariels riceve la visita di I-No che ha infine scoperto la verità sulla sua esistenza e vuole riprendersi il suo potere, al fine di essere completa. La Volontà Universale cerca di avvertirla su cosa è diventato il suo potere nel frattempo, ma I-No non pare darle peso e libera così Happy Chaos.

Completamente inerme ed indebolita, Ariels non riesce neanche a fornire informazioni su quanto successo a Sol e Ky e si limita ad implorare il primo di fermare I-No prima che sia troppo tardi.

Dopo il 13 dicembre 2187 – Ariels sopravvive all’ordalia e sembra in procinto di tornare ad essere sé stessa. La vediamo infatti nell’epilogo di Guilty Gear Strive mentre sorride a due soldati di Illyria. Non sono comunque chiare le condizioni della ragazza, anche se la Volontà Universale dovrebbe ora averla completamente abbandonata.

Guilty Gear Chi è Ariels 08

Guilty Gear – Curiosità su Ariels

E’ abbastanza evidente che la figura del Sanctus Maximus si ispiri al Papa, soprattutto per noi italiani (meno probabilmente per gli stranieri). Per altro si dice che il giorno che una donna diventerà Papa, succederà qualcosa di terribile… beh, piuttosto accurato, no?

Continuando a parlare di questioni prettamente italiane, l’obiettivo di Ariels non è semplice da tradurre. Absolute World in inglese si può riferire sia a Mondo Assoluto che a Mondo Assolto (in una forma arcaica). Viene usato anche il termine World of Absolution, ovvero Mondo dell’Assoluzione.

Si potrebbe quindi pensare che Mondo Assolto sia la traduzione corretta, ma se guardiamo all’originale giapponese (Zettai Kakutei Sekai), il significato letterale è Mondo Assolutamente Definito. Insomma, quale sarà la reale traduzione? O magari questo gioco di parole è voluto?

Ma in che cosa consiste questo Mondo Assoluto? Nel gioco viene accennato, ma mai davvero spiegato. Praticamente consiste nella fusione tra il mondo reale ed il Backyard. Il punto è che, come visto nell’incidente della Culla, la quantità di informazioni presenti nel Backyard non possono essere sostenute dal corpo umano e questo finisce con il disintegrarsi. Un modo rapido per fare un genocidio.

Pur non avendo molte curiosità, Ariels presenta almeno una citazione… ed è nel suo stesso nome! Questo infatti si riferisce a Aerials, una famosa canzone dei System of a Down.

Guilty Gear Chi è Ariels 09

Fonte

Conoscevi la storia di Ariels e della Volontà Universale? Quale personaggio di Guilty Gear vuoi sia affrontato successivamente?

Giulio Tenti
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI