Font Minecraft Skyblock guida

Guida Minecraft Skyblock, come realizzare la miglior isola

Curioso di conoscere i segreti per Minecraft Skyblock? Ecco a te dei consigli per riuscire a dare vita all'isola perfetta

Pubblicità

Almeno una volta avrai sentito parlare di Minecraft e se sei un appassionato del titolo avrai letto da qualche parte “Skyblock”. Se ti sei chiesto che tipo di modalità sia sappi che non è disponibile sul titolo di Microsoft nella versione  originale infatti è possibile accedervi soltanto nei modi seguenti:

  1. Scaricare una mappa aggiuntiva e caricarla nei file di gioco;
  2. Installare delle mod;
  3. Accedervi attraverso server abilitati.

Ovviamente tra le seguenti modalità di accesso alle Skyblock, quella che ti raccomando è la terza, per dei motivi che adesso ti spiegherò. Partiamo col dire che giocare sulle Skyblock non è per niente semplice, per questo bisogna avere delle ottime basi e conoscere quasi perfettamente tutte le meccaniche di progressione del gioco. Di base, le Skyblock sono state ideate per spronare i player esperti a mettere in atto tutte le loro conoscenze e capacità, ma c’è chi è riuscito a creare dei veri e propri mondi partendo da una fonte d’acqua infinita e un generatore di cobblestone.

Muovere i primi passi sulle Skyblock di Minecraft

Passiamo al vero motivo che ti ha condotto fino a qui. Le Skyblock sono delle “zolle di mappa” sospese nel vuoto e il nostro obbiettivo è quello di completare Minecraft, e quindi uccidere l’Ender Dragon, partendo dagli elementi di base del gioco. Giocare su un’isola sospesa potrebbe sembrarti alquanto semplice, ma non è così perché essendo, per l’appunto, sospesa nel vuoto, una volta caduti giù perderemo tutto il nostro inventario e verremo riportati nel nostro punto di spawn completamente svuotati di ogni nostro bene.

Minecraft Skyblock

Questo accade proprio perché le Skyblock su Minecraft si possono considerare come una sorta di difficoltà intermedia in cui, se moriamo, perdiamo soltanto quello ci portiamo dietro e non tutto il mondo. La cosa a cui bisogna prestare parecchia attenzione, infatti, riguarda proprio il non cadere giù durante l’espansione della nostra isola. A primo sguardo la cosa potrebbe sembrare più difficile del previsto, ma è soltanto un lavoro di pazienza e tanto più vorremo ingrandire la nostra isola più pazienti dovremo essere.

DOVE iniziare con le Skyblock

Dove iniziare è la prima domanda che dobbiamo porci, infatti se sei un’utente non molto affine al gioco il mio consiglio è quello di affidarsi alle Skyblock disponibili sui server di Minecraft Italia. Accedendo ad uno dei server che offrono questa modalità ti basterà entrare nel WARP dedicato e cominciare a darti da fare per espanderti e diventare il più grande, i più ricco o il designer migliore delle Skyblock sul server. Ovviamente nel caso in cui fossi un giocatore esperto di Minecraft allora puoi tranquillamente affrontare una partita Skyblock avvalendoti di una delle altre due soluzioni sopracitate.

Iniziamo a lavorare alla nostra Skyblock

Una volta aver scelto dove iniziare la nostra Skyblock non ci resterà che cominciare ad organizzare gli spazi molti piccoli e stretti dell’isola, questo perché avremo bisogno di creare una fonte d’acqua e per farlo ci basterà scavare un quadrato di quattro blocchi (2×2) profondo uno e gettare l’acqua in due angoli opposti. All’inizio di ogni Skyblock su Minecraft ci verranno forniti i cosiddetti “beni di prima necessità” che ci permetteranno di espanderci fino al completamento del gioco.

Una volta giunti sull’isola troveremo una cassa contenente tutto ciò che ci occorre, tra cui due secchi d’acqua e un secchio di lava (ti spiegherò dopo a cosa serve). I secchi d’acqua saranno fondamentali per creare la pozza infinita e una volta fatta potremo riempirli tutte le volte che vorremo. Una volta superato l’ostacolo dell’acqua possiamo dedicarci alla creazione del generatore di cobblestone, il vero cuore pulsante di tutta l’isola. Ovviamente ne esistono diverse tipologie con vari upgrade da poter effettuare, ma il vero generatore (padre di tutte le Skyblock) è composto da:

  • un secchio di lava
  • un secchio d’ acqua
  • uno scavo lungo quattro blocchi e profondo uno (profondo due nello scolo dell’acqua).

Minecraft scavo generatore skyblock

Per facilitarti la comprensione dell’immagine soprariportata ti basterà sapere che, partendo da sinistra, dovrai inserire l’acqua, che andrà a fermarsi nel foro scavato di due evidenziato in viola, e infine mettere la lava nello scavo estremo destro. Una volta fatto ciò ti basterà aspettare che la lava tocchi l’acqua e quindi si solidifichi generando un blocco di cobblestone. Ovviamente questa è la versione base del generatore, ma se ne possono creare di tutti i tipi, anche automatizzati.

Gli attrezzi da lavoro

Attrezzi minecraft Skyblock

Per creare il nostro primo attrezzo da lavoro dovremo sfruttare l’unico albero presente sull’isola e rompere i blocchi a mano per poter creare il banco da lavoro e successivamente i bastoni e gli assi per craftare il nostro primo attrezzo. Una volta realizzato il piccone di legno ci basterà rompere e recuperare (senza nuotare nella lava) i blocchi di cobblestone dal generatore per effettuare l’upgrade del piccone e realizzare il piccone di pietra molto più resistente e veloce di quello precedente.

Ovviamente una volta raccolta abbastanza cobblestone potremo realizzare la spada di pietra, la zappa di pietra e tutti gli altri attrezzi che ci torneranno utili nel corso della nostra espansione.

Agricoltori! A LAVORO!

Guida skyblock minecraft 2

Grazie al generatore di cobblestone potremo cominciare a recuperare la terra presente nella Skyblock e rimpiazzarla così da poterci allargare e usare la terra per creare il nostro orticello in cui piantare carote, grano, barbabietole e tutti i semi coltivabili di Minecraft. Tutti i semi, se aggiungiamo una mod al nostro gioco, li troveremo all’interno della cassa e saranno gli unici che avremo quindi bisognerà fare attenzione e utilizzarli al meglio. Se invece abbiamo avviato la nostra Skyblock su un server i semi potremo acquistarli dagli altri giocatori o allo shop creato dai fondatori. Ovviamente oltre a piantare i semi dovremo continuare a ripiantare i vari arboscelli che cadranno dagli alberi che andremo a tagliare.

Per quanto riguarda tutti gli altri piantabili ti basterà procurarti delle sabbia (scavando nelle “profondità” della skyblock) su cui piazzare la canna da zucchero, fondamentale su Minecraft per creare la carta e tutti gli altri derivati.

Giunti fin qui puoi tranquillamente ripetere il tutto fino a raggiungere le dimensioni che preferisci, ma esiste un metodo che ti permette di ampliare l’isola con uno sforzo minimo. Ovviamente questi sono soltanto i fondamentali per giocare alle Skyblock di Minecraft, per quanto riguarda tutte le altre centinaia di cose che puoi fare nella tua isola, te ne parlerò nella seconda parte di questa guida che uscirà a breve, quindi continua a seguirci e se hai qualche altra curiosità sugli argomenti trattati non esitare a farmelo sapere lasciando un commento.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Conoscevi le Skyblock su Minecraft? Hai ancora qualche dubbio sugli argomenti trattati?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro