Guardians of The Galaxy Trailer di lancio

Marvel’s Guardians of The Galaxy occupa 150 GB di spazio su PC

Dimensioni mastodontiche per il nuovo gioco Marvel in arrivo la prossima settimana

Sono stati svelati i requisiti minimi e consigliati della versione PC di Marvel’s Guardians of the Galaxy e, tra tutti, spicca la quantità di spazio richiesta: ben 150 GB! I dettagli sono stati inseriti nella pagina ufficiale del gioco su Steam, che per il resto non includono altre caratteristiche salienti: anzi parrebbe essere un prodotto molto leggero e a portata di diverse configurazioni.

Marvel’s Guardians of the Galaxy: i requisiti minimi e consigliati per PC

Ecco dunque di seguito le configurazioni consigliate per giocare Marvel’s Guardians of the Galaxy su PC:

Requisiti minimi Marvel’s Guardians of the Galaxy per PC

– Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
– Sistema operativo: Windows® 10 64 bit Build 1803
– Processore: AMD Ryzen™ 5 1400 / Intel® Core™ i5-4460
– Memoria: 8 GB di RAM
– Scheda video: NVIDIA® GeForce® GTX 1060 / AMD Radeon™ RX 570
– DirectX: Versione 12
– Memoria: 150 GB di spazio disponibile

Marvel's Guardians of The Galaxy occupa 150 GB di spazio su PC 1

Requisiti consigliati Marvel’s Guardians of the Galaxy per PC

– Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
– Sistema operativo: Windows® 10 64 bit Build 1803
– Processore: AMD Ryzen™ 5 1600 / Intel® Core™ i7-4790
– Memoria: 16 GB di RAM
– Scheda video: NVIDIA® GeForce® GTX 1660 Super / AMD Radeon™ RX 590
– DirectX: Versione 12
– Memoria: 150 GB di spazio disponibile

Il lancio del gioco è atteso il prossimo 26 ottobre per PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S e, in formato cloud, su Nintendo Switch.

Fonte

Che te ne pare di questi requisiti? Credi che siano super accessibili nonostante lo spazio richiesto? Scrivimelo in un commento!

Giovanni Ferlazzo
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI