grand theft auto 6

GTA VI: che lo sviluppo stia avendo dei problemi? Indizi da un leaker

A parlare è Tom Handerson

GTA VI è di sicuro uno dei titoli più attesi del momento. Reduce dall’enorme successo di GTA V, Rockstar ha attualmente gli occhi di tutto il mondo puntati addosso e le aspettative dei fan della celebre saga sono ormai alle stelle.

Negli ultimi mesi le notizie su questo nuovo capitolo si sono susseguite senza sosta e proprio qualche giorno fa ti avevamo parlato di una possibile trama. Tuttavia oggi siamo qui per riportare brutte notizie: lo sviluppo del gioco sembrerebbe non procedere a gonfie vele come previsto!

Grand Theft Auto 6

GTA VI: che gli sviluppatori stiano avendo dei problemi?

GTA VI porta sulle spalle l’enorme peso di riuscire a eguagliare e forse addirittura superare l’enorme successo di GTA V, e intendiamoci, non si tratta di certo di un’impresa facile. Cosa gli sviluppatori abbiano in mente per poter soddisfare tutte le aspettative dei player non ci è dato saperlo, ma qualunque cosa sia sembrerebbe star creando non pochi problemi nello sviluppo!

La notizia sembra saltare fuori dal nulla dato che negli scorsi mesi tutto sembrava filare liscio come l’olio, tuttavia il noto leaker Tom Handerson ha ora lasciato intendere una situazione ben diversa.

L’uomo su Twitter ha deciso di riportare un articolo di Watcher.Guru, dovendo purtroppo però rivelare qualcosa di preoccupante. Qui di seguito ti riportiamo la traduzione:

“Presumo che questo articolo risalga al mio report originale di oltre un anno fa, da allora non ho ricevuto alcun aggiornamento su quei dettagli, tanto che li considererei sicuramente solo ed esclusivamente un rumor. È quindi  solo una voce di corridoio proveniente da un gioco che starebbe attraversando uno sviluppo davvero molto turbolento”.

rockstar games, annuncio, gta vi, grand theft auto

Insomma, brutte notizie in vista. Se lo sviluppo di GTA VI sta davvero avendo problemi potremmo forse dover aspettare addirittura fino al 2025 prima di poterci mettere mano. Non ci resta altro da fare che sperare che l’azienda riesca a risolvere la situazione!

Fonte

Tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti!

Fabio Sessa
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI