Grand Theft Auto 6

GTA 6: il titolo si distaccherà dai suoi predecessori!

Nuove dichiarazioni per quanto concerne l'atteso titolo!

Pubblicità

Breakneck City è un picchiaduro old school, in grafica low pixel, che non ha troppe pretese, ma neanche troppa convinzione d’emergere: il risultato è un titolo grezzo, embrionale, che seppur divertente mantiene delle imperfezioni troppo evidenti

Speciale

GTA 6 è uno di quei titoli di cui pur non avendo nessuna conferma ufficiale, il pubblico da per assodata la sua esistenza! La serie Grand Theft Auto non a caso è uno dei brand più redditizi di sempre per la compagnia Rockstar, nonostante l’enorme scivolone che la stessa è riuscita a praticare con GTA The Trilogy.

Oggi siamo qua per parlarti nuovamente del misteriosissimo sesto capitolo, perciò rimani con noi e di certo non ne rimarrai deluso!

Grand Theft Auto 6

GTA 6: il titolo si distaccherà dai suoi predecessori!

Se anche tu sei come noi e moltissimi altri player che sperano nell’uscita di GTA 6 entro il prossimo secolo, la notizia di oggi potrebbe senza dubbio interessarti!

Il protagonista della vicenda è Jamie King, uno dei fondatori di Rockstar Games, ormai uscito da tempo dalla compagnia per motivi di cui oggi non parleremo. L’ex pezzo grosso Rockstar, ritiene che GTA 6 uscirà con dei grossi cambiamenti rispetto alla formula standard della serie, e sarà quindi diverso da GTA 5 e da tutti gli altri capitoli.

GTA 6

Non si tratta di banali cambiamenti però, secondo King infatti il nuovo gioiellino Rockstar modificherà drasticamente il tono della serie, per esempio rinunciando alla perenne satira relativa all’America e ai suoi cittadini acquisendo maggiore serietà:

Non sarei sorpreso da un cambiamento di tono, con GTA 6 che potrebbe essere più seria e divertente. Credo che per loro ci sia l’opportunità di fare qualcosa di diverso  che non hanno mai fatto.

Ma magari mi sto sbagliando. Ripeto: c’è una bellissimo schema che può essere rotto solo con un grandissimo sforzo. Guardando al successo di GTA 5, GTA Online e Red Dead Redemption 2, credo che andrà tutto bene.

Ma ritengo che culturalmente, all’interno della compagnia, sia Rockstar North, sia Rockstar New York abbiano accusato la mancanza di Leslie Benzies e Dan Houser. Sì, le cose sono sicuramente diverse rispetto un tempo.

Rockstar Games

Insomma, parole molto interessanti quelle dell’ex fondatore. Noi per il momento non sappiamo che pensare, in quanto uno dei tratti più caratteristici della serie è sicuramente la satira pungente nei confronti del popolo americano. Come tutte le cose però, forse è arrivato il  momento che anche GTA si rinnovi.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro