0
0

GranTurismo Sport sarà supportato ancora: parola di Yamauchi

Esempio virtuoso, GranTurismo Sport continuerà la sua corsa di aggiornamenti mensili. Per fine marzo sono attese cinque nuove vetture: scopriamole assieme!

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Kazunori Yamauchi, il produttore di GranTurismo Sport, ha rassicurato tutti i fan dell’ultimo titolo Polyphony affermando che supporterà ancora a lungo il fortunato simulatore che, a oggi, ha registrato più di 7 milioni di utenti online: “Non abbiamo intenzione di sospendere il rilascio di contenuti gratuiti per GranTurismo Sport. Oggi, a nostro parere, la strada da seguire è il supporto di un titolo pubblicato. Per questo motivo, quando sono disponibili nuove auto e tracciati, preferiamo inserirli subito nel nostro prodotto di punta”. Questa dichiarazione arriva insieme alla notizia delle nuove 5 vetture presenti nell’aggiornamento di marzo del racing game di Polyphony. Il suddetto aggiornamento dovrebbe essere rilasciato nell’ultima settimana del mese in corso: osservando la classica immagine teaser possiamo dedurre alcune delle auto incluse: Porsche 250 GTO, Lamborghini Countach e Lancia Stratos HF (speriamo che venga correttamente riprodotto il caratteristico suono di questa icona dell’automobilismo sportivo italiano).

Personalmente credo che l’esempio virtuoso portato avanti da Yamauchi sia assolutamente da premiare e portare a esempio: mesi e mesi di aggiornamenti gratuiti per un titolo ormai uscito più di un anno fa. Certo, occorre essere onesti e dire che al lancio non erano presenti molti contenuti ma, a prescindere da questo, non è stato tappato il tutto con un paio di aggiunte gratuite e poi DLC a pagamento: dal lancio a oggi è tutto gratis. Non è poco, non è da dar per scontato: complimenti!

Se vuoi rimanere aggiornato riguardo a tutte le novità di GranTurismo Sport puoi visitare il sito ufficiale, cliccando QUI.

 

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1233

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0