Ghost Recon Breakpoint, la roadmap dei contenuti post-lancio

Ubisoft svela i contenuti aggiuntivi previsti per il supporto post-lancio al nuovo titolo della serie Tom Clancy, Ghost Recon Breakpoint

Ghost Recon Breakpoint opinioni
0

Ubisoft, attraverso un tweet tramite il profilo ufficiale di Ghost Recon, ha svelato i futuri contenuti in arrivo che arricchiranno il supporto post-lancio del nuovo gioco della serie di titoli basati sulle storie di Tom Clancy, ovvero Ghost Recon Breakpoint, in uscita il prossimo mese su PlayStation 4, Xbox One e PC.

La roadmap per l’Anno 1, prevede una suddivisione in tre episodi principali, della durata di quattro mesi ciascuno. L’Operazione Greenstone avrà inizio a ottobre 2019 e terminerà a gennaio 2020, il secondo episodio, intitolato Deep State, arriverà a febbraio 2020 e durerà fino a maggio, il terzo e ultimo episodio invece sarà disponibile tra giugno e settembre 2020 e si intitolerà Transcendence.

Questi episodi conterranno a loro volta diverse attività che verranno di volta in volta aggiunte al gioco attraverso degli aggiornamenti a cadenza regolare. Insomma nulla di nuovo rispetto a quanto già visto con gli altri titoli della serie come ad esempio The Division 2. Le tre avventure avranno una durata di circa cinque ore ciascuna, la prima ora sarà fruibile gratuitamente, per procedere e portare a termine sarà necessario acquistare il Pass Anno 1. Un’altra aggiunta all’offerta saranno i Raid, la prima di queste, inclusa nel primo episodio, si chiamerà Project Titan.

Qui sotto elencherò le altre novità annunciate

  • Missioni Fazione: a partire dal lancio del gioco, ogni fazione del gioco inizierà ad evolversi. Ogni giorno avrai la possibilità di accedere a nuove missioni fazione e ogni mese verranno rilasciate nuove missioni Story Faction, che amplieranno lo sviluppo del personaggio. Queste missioni forniscono vari obiettivi a supporto delle fazioni e dei loro archi narrativi.
  • Nuove Classi: durante l’Anno 1 saranno introdotte tre nuove classi che potranno essere utilizzate sia in PvE che in PvP. La prima classe sarà il Geniere, con esperienza in hacking e nelle armi pesanti.
  • Eventi Live: il primo evento di questo tipo proporrà un nuovo nemico che metterà alla prova anche i Ghost più esperti. In ognuno dei tre episodi verrà aggiunto un nuovo evento.
  • Aggiornamenti PvP: oltre alle nuove classi giocabili in PvP, durante l’Anno 1 regolarmente verranno aggiunte nuove mappe e aggiornamenti, così da variare l’esperienza PvP.
  • Nuovi contenuti regolari: ogni episodio si arricchirà regolarmente di nuovi contenuti, come nuove missioni, attività e oggetti sbloccabili.

Per concludere ti ricordiamo che Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint, uscirà il 4 ottobre; proprio ieri è stato presentato un nuovo trailer che illustra le caratteristiche principali del titolo. Preordina subito il gioco su Amazon al prezzo di €64,99.

Cosa ne pensi di queste nuove informazioni rivelate?Lascia un commento qui sotto, accendi il dialogo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

Cosa ne pensi di queste nuove informazioni rivelate?Lascia un commento qui sotto, accendi il dialogo!

0