ghost of tsushima

Ghost of Tsushima – Presentati alcuni poster speciali

In uscita il prossimo 17 luglio per PlayStation 4, Ghost of Tsushima è tra le esclusive più attese della current-gen.

Pubblicità

L’idealizzazione della figura del Samurai nel Giappone feudale fa da sfondo a questa avventura targata Sony. Cosa porta di originale e cosa si trascina dietro da titoli fin troppo simili?

Ghost of Tsushima

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Quando si parla di Ghost of Tsushima l’hype sale alle stelle. Questa volta vogliamo parlarti dell’aspetto artistico del titolo in uscita tra circa un mese.

L’ambientazione di Ghost of Tsushima è ideata e realizzata per coinvolgerti attraverso i colori, le dinamiche e la composizione di alcuni semplici elementi

Creare un gioco basato sui samurai e sul Giappone feudale presuppone uno studio storico approfondito, ma non solo. I ragazzi di Sucker Punch lo sanno bene e per questo affermano che sono serviti diversi viaggi, migliaia di foto e la visione di decine di film per riuscire ad inquadrare la giusta atmosfera. Moltissimi artisti hanno realizzato opere sul genere samurai, e per rendere l’esperienza di Ghost of Tsushima unica nel suo genere, è stato necessario trarre spunti da fonti diversificate.

Il design dei personaggi e alcune ambientazioni che vedremo in-game sono ispirate ad alcuni film e fanno riferimento a fatti storici realmente accaduti. Il percorso che ha portato la software house alla realizzazione del gioco è passato anche attraverso Takashi OkazakiCi riferiamo ad un artista di fama mondiale, famoso sopratutto per aver scritto e illustrato la serie manga, Afro Samurai.

ghost of tsushima

Grazie alla collaborazione tra il fumettista e il team di sviluppo è nato un progetto che ha portato alla realizzazione di quattro opere d’arte ispirate al gioco

Ciascuna di loro raffigura un momento della storia di Jin (il protagonista): le folate di vento che gli faranno da guida, le fiamme che ne distruggono la casa, la maschera che indossa nel diventare lo Spettro e la furia distruttrice che lo accompagna nella lotta contro i nemici.

Ghost of Tsushima Ghost of Tsushima Ghost of Tsushima Ghost of Tsushima
Ecco le parole di Takashi Okazaki in riferimento alle sue opere:

“Amo realizzare prodotti che vedrei volentieri o dei quali io stesso sarei ammiratore. In sostanza, mi piace che la gente si appassioni a qualcosa grazie al mio lavoro. Anche prima di avere avuto l’opportunità di collaborare, Ghost of Tsushima era qualcosa che aveva già fatto breccia nel mio cuore.” afferma l’artista. “Adoro lo stile dei manga “Gekiga” e Ghost of Tsushima me ne ricorda molto le atmosfere. Ho preso ispirazione da questo e ho deciso di incorporarlo nel mio lavoro, che spero possa piacervi!” conclude.

Nella galleria in fondo all’articolo potete visualizzare i poster in tutto il suo splendore. Avete letto quello che abbiamo scritto in merito a livelli di difficoltà presenti nel gioco?

Ti lasciamo con lo spettacolare trailer del titolo in uscita su PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro il prossimo 17 luglio.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Stai aspettando anche tu con ansia questo gioco? Scrivicelo nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro