fortnite locandina

Fortnite, la prossima skin potrebbe essere Will Smith dal film Bad Boys

Sono sempre di più le star del cinema a comparire nel titolo di Epic Games

Fortnite si appresta ad aggiungere alla già folta pletora di personaggi famosi, niente di meno che Will Smith, dal film cult degli anni ’90 Bad Boys, che fu seguito a sua volta da un riuscitissimo secondo capitolo. In entrambe le pellicole Will Smith era affiancato da un fantastico Martin Lawrence.

Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma il rumor va ad aggiungersi a quello di soli due giorni fa che vuole anche Chris Hemsworth comparire in Fortnite, direttamente dal film Extraction. Oppure l’evento per celebrare l’uscita del film Free Guy, con tanto di skin di Ryan Reynolds.

fortnite free guy

Fortnite, Will Smith sarà la prossima skin?

L’informazione arriva da HYPEX, una fonte abbastanza sicura riguardo al mondo di Fortnite. Fu sempre lui ha riportare la notizia di altre skin che poi si sono confermate reali, come l’arrivo di Aloy di Horizon Zero Dawn, giusto per fare un esempio.

Ma ad essere stata rivelata, non è solo la skin, ma anche la nuova danza emote “Bim Bam Toi” della cantante francese Carla che ha partecipato nel 2019 all’Eurovision Junior in rappresentanza della Francia.

Ormai i crossover di Fortnite sono all’ordine del giorno e rimane difficile anche stargli dietro, ma sicuramente i fan del titolo di Epic Games accoglieranno molto bene l’arrivo di Will Smith, se il rumor dovesse venire confermato, naturalmente.

Per concludere, se non hai mai visto il film ti consiglio vivamente di farlo e nel frattempo ti lascio qui sotto la mitica “Bad Boys” del gruppo reggae Inner Circle, con una sequenza tratta dal secondo film. “Bad Boys, Bad Boys, what ya gonna do when they come for you?”

Fonte

Conosci il film e che ne pensi di un possibile arrivo di Will Smith? Di' la tua nei commenti!

Simone Strinati
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI