Fortnite, processo tra Epic ed Apple fissato per il maggio del 2021

Fortnite, processo tra Epic ed Apple fissato per il maggio del 2021

Fortnite fissa una data per l’appuntamento forense con Apple: la lotta in tribunale di Epic proseguirà prima del previsto, a maggio 2021

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Fortnite è costato ad Epic Games non pochi grattacapi quando ha sfidato apertamente Apple, portando la questione tra le due ad un lungo processo. Ora, l’udienza in tribunale – precedentemente stimata per luglio 2021 come “prima data possibile” – è fissata per il 3 maggio del 2021. Stando a un documento legale risalente all’altro ieri, la procuratrice distrettuale Yvonne Gonzalez Rogers ha fissato una dichiarazione congiunta preliminare per il 9 di aprile. La conferenza che precederà il processo avrà inizio il 21 dello stesso mese, prima che l’udienza vera e propria abbia inizio il 3 maggio.

Jonesy Santi Licheri

A questo punto, non si sa ancora se il processo avrà luogo di persona o in videoconferenza. Il documento nota però che si può trattare di una “qualche combinazione” delle due cose. Il prossimo passo nella disputa legale tra Epic ed Apple su Fortnite sarà la conferenza per la gestione del caso prevista invece tra undici giorni, il 19 ottobre 2020. Prima di allora, le due parti coinvolte dovranno “formulare le raccomandazioni per delineare le questioni legali e il briefing, inclusa la possibilità di doversi consultare preventivamente in vista del processo”. Giusto settimana scorsa, sia Epic che Apple hanno richiesto che ad occuparsi della disputa fosse un giudice e non una giuria.

Fortnite, processo tra Epic ed Apple fissato per il maggio del 2021
Il tempismo comico dell’arrivo di Jennifer Walters in Fortnite è impagabile.

Vincerà il più Fortnite

La disputa tra Epic ed Apple è iniziata ad agosto, quando la prima delle due ha concesso agli utenti di pagarla direttamente per ottenere sconti permanenti sulla valuta in-game di Fortnite. Apple non ha propriamente visto di buon grado questo tentativo di aggirare la quota che (contrattualmente) le spettava. Pertanto, il gioco è stato prontamente rimosso dall’App Store, portando Epic Games ad esporre denuncia contro Apple. La cosa si è ripetuta anche con Google, che ha a sua volta rimosso Fortnite da Play Store, chiedendo al contempo di dissociarsi dalla questione di Apple.

Pubblicità
Pubblicità

Cosa pensi del processo infinito tra Epic ed Apple su Fortnite? Credi che per il prossimo maggio le due troveranno il modo di cavare un ragno dal buco? Batti il martelletto nella sezione commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro