Flynn: Son of Crimson

Flynn Son of Crimson: uscita prevista per il 15 settembre

Flynn Son of Crimson è è un nuovo action platformer 2D presentato da Humble Games e Studio Thunderhorse in uscita tra un mese

Humble Games e Studio Thunderhorse hanno appena rilasciato un trailer di presentazione per Flynn Son of Crimson, gioco in arrivo il 15 settembre su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S, Nintendo Switch e PC.

Si tratta di un promettente action platformer in 2D, con sprite realizzati artigianalmente dallo Studio Thunderhorse, ed un’esperienza complessiva fortemente incentrata sulla scoperta e sulla redenzione.

Alcuni dettagli su Flynn Son of Crimson

Il protagonista dell’avventura, Flynn, è un abitante di Rosantica, una meravigliosa isola che in passato venne distrutta dalla guerra e da una presenza maligna, ora esiliata nel Flagello.

Flynn: Son of Crimson

La barriera magica che divide Rosantica dal Flagello ha iniziato a cedere, e pericolose creature intente a riconquistare l’isola hanno preso ad attraversarla. Insieme all’aiuto di Dex, i cui Spiriti Guardiani sono stati rubati e andranno recuperati, Flynn si ritroverà ad affrontare direttamente il male contenuto all’interno del Flagello, ed in particolare il suo oscuro signore: Zealock.

Flynn: Son of Crimson

Dal breve filmato gameplay rilasciato, è possibile intuire la vastità del mondo di gioco, ricco di biomi e ostacoli diversissimi, che dovrebbero garantire un’esperienza sempre ricca e coinvolgente. Non si sa ancora quasi nulla di come funzionerà il combat system, che però sarà con assoluta certezza di tipo ravvicinato.

Flynn: Son of Crimson

In attesa di saperne di più, è possibile consultare la pagina Steam di Flynn Son of Crimson per ulteriori informazioni in merito al titolo.

Cosa ne pensi di quanto mostrato? Proverai questo gioco? Fammelo sapere nei commenti!

Davide de Rosa
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI