Fire Emblem: Three Houses – 7 cose che devi sapere prima di giocare

Prima di iniziare una partita a Fire Emblem, è bene tenere a mente alcuni punti che faciliteranno il gioco

Fire Emblem guida

Chi gioca a Fire Emblem: Three Houses intraprende una campagna di 50 ore o più. E questo, solo se ti limiti a una delle tre case. Dopo la campagna con le Aquile Nere ho intrapreso quella con i Cervi Dorati e ho notato che la seconda run si attuano delle accortezze non da poco.

E poiché potrei non essere il solo ad aver preso delle buone abitudini solo in fasi avanzate del gioco, condivido con te sette meccaniche di Fire Emblem: Three Houses che dovresti approfondire quando giochi per la prima volta.

1. Non tutte le case sono uguali

In Fire Emblem tutte le case hanno una storia emozionante e il tempo di gioco è simile. Il percorso con le Aquile nere avrà un impatto più forte degli altri due. Mentre principalmente reagiamo con i Leoni blu o il Cervo Dorato, con l’Aquila ci troveremo a far fronte a decisioni cruciali, che in seguito influenzano il gameplay.

La scelta di Edelgard è quella che avrà ripercussioni più serie. La storia della giovane donna ha conseguenze di vasta portata.

Quindi, mentre ti raccomando caldamente di scegliere le case in base al tuo stile di gioco, dovresti comunque tenere presente che la campagna di Edelgard è quella che ha le scelte di maggior peso.

Case fire emblem leoni blu

2. Guarda dove ti trovi

Il terreno nei campi di battaglia di Fire Emblem può essere cruciale per l’esito della lotta. Una spiaggia, ad esempio, assicura che i cavalieri, altrimenti estremamente mobili, avanzino molto lentamente, mentre terreni lavici o incendiati bruceranno le suole dei nostri eroi, infliggendo danni nel tempo da fuoco ogni round.

Presta quindi attenzione alle proprietà delle tue unità. I vescovi per esempio sono immuni ai danni da fuoco e non hanno problemi con i campi di fuoco. I cavalieri possono smontare dalle loro cavalcature e percorrere tragitti attraverso la sabbia. La foresta offre meno libertà di movimento, ma aiuta a evitare i colpi nemici. Facendo un po ‘di attenzione puoi usare il terreno a tuo vantaggio. Anche se spesso è quello che garantisce una migliore mobilità, il terreno libero non è sempre la scelta migliore.

fire-emblem-3-houses three

3. Controlla le tue abilità

Ogni volta che una delle nostre unità aumentano di livello, vengono sbloccate nuove abilità. Un alto livello di abilità con la lancia, a esempio, assicura che gli attacchi contro gli arcieri siano particolarmente devastanti. Le unità pesanti possono aumentare la loro agilità, gli spadaccini possono aumentare le possibilità di colpo critico e altro ancora.

Tuttavia, questi vantaggi non vengono attivati ​​automaticamente. Piuttosto, devi scegliere nel menu delle abilità quali effetti vuoi che vengano attivati e tenuti in considerazione durante il combattimento. Quindi, sopratutto se stai giocando alla difficoltà più alta,  controlla prima di ogni combattimento se non hai un’abilità che potrebbe esserti utile in battaglia.

Durante le tue lezioni, i tuoi studenti imparano nuove abilità. Assicurati di abilitarle, se sono nuove e non un livello più alto di quelli già attivate.

Per inciso, se vuoi allenare le abilità dei tuoi studenti che non fanno parte dei loro obiettivi attuali, puoi personalizzarle nella sezione “Lezioni” del menu delle lezioni. Quindi non dimenticare, almeno fino alla prossima lezione, cosa volevi promuovere e con chi.

4. Sii adorabile

Se hai scelto una casa priva di una determinata unità (ad esempio, studenti con talento per le armi pesanti nella Casa delle Aquile Nere), puoi sempre ottenere gli adolescenti giusti da altre case con il tuo carisma.

Ti consiglio di rafforzare la connessione con i tuoi personaggi preferiti attraverso le discussioni. Se gli porti indietro oggetti smarriti o mangi con loro, questo aumenterà anche l’affetto che questi provano nei tuoi confronti. Tuttavia, se vorrai studenti pronti ad entrare nella tua schiera, dovrai assicurarti di avere i tratti caratteriali che più tengono in considerazione.

Se uno studente ti richiede un certo grado di fede, puoi aumentarlo partecipando alle prove del coro e prendendo lezioni da personaggi come Rhea. Scopri quale degli insegnanti insegna una determinata disciplina e visitalo nei tuoi giorni di esplorazione.

5. Riporta ciò che è stato perso

Gli oggetti persi sono strumenti che trovi nella tue esplorazioni. Di solito hanno una descrizione che fa riferimento alla persona a cui appartengono e con un po ‘di lavoro investigativo, puoi scoprire di chi era quell’oggetto. Ad esempio, Dedue dei Leoni è l’unico con un legame con la provincia di Druscur e nessuno ama la sua stanza tanto quanto la timida Bernadetta delle Aquile.

Se consegni un oggetto a quella persona, questo rafforza il tuo legame con lui/lei. Questa pratica è utile nel caso tu voglia reclutare personaggi dalle altre case. Se ti appartengono già, gli oggetti hanno un altro piacevole effetto collaterale: aumentano la motivazione. Anche mangiare insieme aumenta la motivazione, ma costa punti di azione.

Di solito per motivare i tuoi studenti dovrai parlargli, bere il tè con loro, mangiare insieme nel refettorio o cantare. Tutte queste attività costano punti azione che all’inizio scarseggiano. Gli oggetti smarriti sono il modo perfetto per salvare preziosi punti di azione.

6. Tieni d’occhio il menu di Sostegno

Durante le esplorazioni, puoi accedere alla sezione Sostegno nel menù. Lì si attivano i vari dialoghi che gli alunni hanno tra loro.

Un attacco Stratagemma è più forte se eseguito con gli amici.

In queste conversazioni non solo impari di più sul passato, sulla motivazione e sui segreti degli studenti, ma aumenti anche il livello di supporto tra loro. Avere buoni amici al proprio fianco sul campo di battaglia è fondamentale per le tue reclute, tanto che migliora i loro effetti di status e rafforza i loro stratagemmi.

fire emblem stratagemmi

7. Ripara le tue armi

Non tutte le armi meritano di essere riparate. Comprare un arco di ferro è molto meglio che sprecare il doppio dell’oro e delle pietre di finitura per ripararlo. Al contrario le armi di alta qualità che ti aspettano più avanti nel gioco hanno bisogno di una buona manutenzione, anche perché una volta rotte, non sono molto semplici da riparare.

Se preservi le tue armi con cura, avrai meno preoccupazioni durante il combattimento.

Anche sul campo di battaglia, non dovresti sempre tenere le armi equipaggiate. Dopotutto, la durabilità delle armi diminuisce anche quando ti difendi. Quindi, se sai, per esempio, che nel prossimo turno dovrai affrontare solo avversari “normali”, passa alla spada di ferro. In caso di dubbio, è facile da riparare o riacquistare.

Il gioco è disponibile all’acquisto per 57,80€ su Amazon in versione retail per Nintendo Switch, mentre è a 47,99€ in versione digitale su Instant Gaming.

Hai acquistato il gioco? Ti sono state utili le nostre informazioni o ne hai altre da dare ai giocatori? Parliamone nei commenti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

Hai acquistato il gioco? Ti sono state utili le nostre informazioni o ne hai altre da dare ai giocatori? Parliamone nei commenti.

5+