0
0

Final Fantasy XIV: bel regalo di Square Enix

Da oggi al 26 maggio, Final Fantasy XIV: A Realm Reborn à gratis sul PlayStation Store, perché non approfittarne?

LIVE DEL GIORNO Alle 15:00 Le notizie della settimana di iCrewPlay con Alessandro su Twitch

Da non perdere

Naviga tra i contenuti


Square Enix ha deciso di fare un bel regalo ai videogiocatori su PlayStation 4. La software house giapponese regala, a partire da oggi e fino a martedì prossimo, 26 maggio, il suo acclamato titolo Final Fantasy XIV – Online Starter Edition.

L’iniziativa

Normalmente il prezzo di acquisto del gioco sul PlayStation Store è di € 19,99 ma, per qualche giorno, il titolo sarà gratuito, come annunciato dall’azienda di Shinjuku poche ore fa. Come numerosi MMORPG (giochi di ruolo di massa online), Final Fantasy XIV richiede un abbonamento mensile per poter essere giocato. L’iniziativa di cui stiamo scrivendo, comunque, prevede 30 giorni di gioco gratuito, senza necessità di sottoscrivere alcun abbonamento. Insieme al download del software, infatti, si riceverà un codice per poter accedere al titolo liberamente per il primo mese dalla sua installazione. Naturalmente, chiunque decidesse di continuare a giocarlo al termine dei 30 giorni, sarà costretto ad abbonarsi. Intanto, però, c’è un mese di tempo per provare il titolo senza dover sborsare nulla.

La Online Starter Edition comprende il gioco base di Final Fantasy XIV: A Realm Reborn, senza le sue espansioni, che al momento sono tre: Heavensward, Stormblood e Shadowbringers.

L’offerta è disponibile in Australia, Francia, Germania, Italia, Giappone, Nuova Zelanda, Spagna, Regno Unito e in altre regioni che saranno rese ufficiali nel corso delle prossime ore. Chiunque possieda un account italiano, dunque, è già in grado di scaricare il gioco. L’offerta non è valida per chi possieda già un abbonamento attivo a Final Fantasy XIV.

Final Fantasy XIV: A Realm Reborn, intrigante esperienza online

Il titolo, disponibile anche per Personal Computer, piattaforma presso la quale, almeno per ora, non è stata attivata questa offerta, è interamente online e giocabile sia come single player che assieme ad altri giocatori. A Realm Reborn è la versione 2.0 del gioco, uscita su PlayStation 4 nell’aprile del 2014 e da allora sempre aggiornata e supportata. Il continente nel quale è ambientato il titolo si chiama Hydaelyn e le sue aree di gioco sono sufficientemente vaste; nel titolo troviamo città stato, grandi foreste e distese. desertiche estese fino all’orizzonte, popolate naturalmente da creature diverse e feroci. L’universo di gioco presenta tutti gli elementi fantasy che la saga ha sposato fin dai suoi esordi.

All’inizio del gioco sarà necessario creare il proprio personaggio. Per farlo saranno disponibili sei classi – a loro volta tutte organizzate in due clan – ognuna delle quali potrà poi essere ricondotta ad una delle quattro discipline: guerra, magia, terra e manualità. Il numero massimo di giocatori per singola sessione è 64, un numero alto che consente di affrontare le quest con tutto l’aiuto che può servire.

A livello narrativo, il quattordicesimo capitolo della serie numerata di Final Fantasy è considerato tra i migliori della longeva saga. Numerosi personaggi di gioco sono tra i più amati dal pubblico e riscuotono sempre ampio successo in Giappone, ove è solito proporre sondaggi sull’apprezzamento dei videogiochi, anche anni dopo la loro uscita.

Nonostante il disastroso lancio della versione 1.0 di Final Fantasy XIV, il titolo è stato ora enormemente migliorato e, dopo la cattiva ricezione dell’espansione di World of Warcraft: Battle for Azeroth, nell’estate dello scorso anno, A Realm Reborn è stato il MMORPG con il maggior numero di abbonati, per qualche tempo. Indipendentemente dal feeling che ognuno di noi possa avere per i giochi di ruolo online, i quali notoriamente richiedono molto tempo e dedicazione, Final Fantasy XIV è un titolo davvero profondo e ben fatto; dunque è assolutamente consigliato approfittare di questa opportunità e provarlo a fondo, almeno per i primi 30 giorni in cui lo si potrà fare senza spese.

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1147

Miei

0
0
0
0

Registrati! La tua opinione conta!