2
0

Facebook acquista i diritti di Beat Saber: è solo l’inizio!

Facebook parla di "un nuovo inizio". Un altro colosso scende nel capo dei videogiochi?

2
0

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Da qualche hanno è cominciato un periodo di consolidamento da parte di alcune società del mondo dei videogiochi, colossi che hanno inglobato promettenti studi di sviluppo nelle loro fila. I nomi di questi colossi sono sempre i soliti, ma stavolta ne entra in campo uno piuttosto inaspettato. Facebook, con la sua iniziativa per Oculus VR, entra a gamba tesa nel mondo del gaming acquistando Beat Games, lo sviluppatore del Beat Saber che tanto ha spopolato fra i fan di Star Wars, e non solo.

L’acquisizione è stato annunciata tramite Facebook stesso, assieme a una FAQ che spiega la situazione in cui lo studio di Beat Saber, Beat Games, è ora sotto la protezione di Mark Zuckemberg. La questione più interessante si trova alla fine dell’annuncio introduttivo: viene affermato esplicitamente che presto arriveranno ancora più acquisizioni e che la società non ha intenzione di fermarsi qui.

“Stiamo esplorando molti modi per accelerare l’ascesa della realtà virtuale e pensiamo che il prossimo anno sarà costellato da entusiasmanti annunci VR. Siamo entusiasti di avere Beat Games nel nostro team. Questo è solo l’inizio.”

Microsoft ha acquistato molti studi, con la Sony che ha preso parte a questo “shopping” di software house con il recente acquisto di Insomniac Games. In questo momento sembra che Facebook si stia principalmente orientando sul business della realtà virtuale, ma chissà a cosa porterà questo “inizio”.

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1209

Miei

2
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0