Epic Games

Epic Games: salva la software house ucraina Frogwares Games

Il colosso americano ha sbalordito tutti con questa azione

Epic Games sa che la guerra tra Ucraina e Russia continua a pesare su coloro che sono rimasti nel paese invaso dalle forze militari di Vladimir Putin. Diversi settori dell’economia ucraina sono stati colpiti dalla guerra e tra questi rientra quello videoludico, in questo caso ad essere colpita duramente è stata la software house Frogwares Games la quale si trova al limite della bancarotta. Tuttavia, lo studio ha recentemente ricevuto un supporto inaspettato che li aiuterà a continuare con le loro operazioni.

Epic games

Epic Games: un grande gesto

Attraverso una dichiarazione sul loro sito ufficiale e nei loro social network, la software house Frogwares Games, responsabile di titoli come: The Sinking Cyt e Sherlock Holmes: The Devil’s Daughter, ha annunciato che avrà finalmente l’opportunità di continuare con il suo lavoro e offrire condizioni migliori ai suoi lavoratori che hanno visto diminuire i loro stipendi a causa della guerra. Ciò è stato possibile grazie al fatto che Epic Games ha assegnato fondi dal suo programma Epic Games MegaGrant allo studio ucraino.

Frogwares Games ha ribadito che i fondi del programma Epic Games saranno utilizzati per trasferire i propri lavoratori in aree più sicure, oltre a mantenere il pagamento degli stipendi a coloro che hanno scelto di lasciare l’Ucraina in cerca di maggior sicurezza.

Epic Games

Il programma MegaGrant di Epic Games è un fondo di supporto creato per finanziare progetti eccezionali sviluppati in Unreal Engine legati alla scena indipendente o ai piccoli studi. In questo caso, il gesto dell’azienda americana ha piena giustificazione poiché Frogwares ha deciso di rimanere operativa fino a quando le condizioni non lo permetteranno, anche se lo studio ha chiarito fin dal primo momento che tutto è volontario e nessun lavoratore è stato costretto a continuare con il proprio lavoro.

Nel più recente comunicato lo studio ucraino ha dichiarato: “la guerra ha influenzato negativamente i nostri flussi di lavoro e produzione, inoltre ha portato una parziale disorganizzazione del nostro studio. I fondi Epic MegaGrant saranno cruciali per trasferire i dipendenti in aree più sicure e aiuteranno coloro che si sono trasferiti in regioni remote dell’Ucraina, o in altre nazioni dell’Unione Europea, a mantenere la loro stabilità finanziaria”. 

Epic Games esclusive Sony

La guerra ha anche creato un tracollo finanziario per lo studio ma ciò non sembra fermargli: “Abbiamo lavorato duramente negli ultimi mesi per rinnovare e mantenere il lavoro e MegaGrant ci aiuterà a fornire al nostro team attrezzature specializzate che sono vitali per lo sviluppo di giochi e per la migrazione della nostra infrastruttura dati. Il sostegno sarà usato per ammorbidire il colpo finanziario della guerra e tenerci in piedi. Vorremmo ringraziare Epic Games per il loro supporto in questo momento difficile. Vogliamo anche ringraziare la nostra comunità per tutte le loro gentili parole di incoraggiamento. Siamo fiduciosi per un futuro sicuro e pacifico e non vediamo l’ora di condividere presto con voi di più sui nostri entusiasmanti progetti”.

Mantieniti aggiornato con le nostre ultime notizie.

Fonte

E tu cosa ne pensi? Hai giocato a titoli dello studio Ucraniano? Faccelo sapere nei commenti

Jean Manuel Labate Castro
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI