Electronic Arts subisce un cyber attacco

Un attacco hacker alla casa di produzione canadese, in cui sono stati rubati codici sorgente e vari tool di sviluppo

Pubblicità

Uno shoot ‘em up colorato e vivace, sviluppato su base tecnica e con grandi potenzialità: Panorama Cotton è uno di quei titoli che ti fa divertire, seppur con qualche difetto

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Pare che un altro colosso dell’industria videoludica sia stato colpito da un attacco hacker; questa volta è il turno di Electronic Arts, la casa produttrice della serie FIFA. L’attacco è stato riportato, originariamente, dal magazine online VICE Motherboard, il quale afferma che gli hacker avrebbero rubato diversi codici sorgenti e i relativi tool di sviluppo, soprattutto per il Frostbite Engine (lo stesso che fa girare FIFA).

Sottratto il codice sorgente di FIFA 21

Pare che la quantità di dati sottratta, si attesti intorno ai 780 GB tra cui, si vocifera, anche il codice sorgente di FIFA 21 e che i ladri siano in cerca di un acquirente.

Electronic Arts subisce un cyber attacco 1

Un portavoce di Electronic Arts, ha confermato l’attacco da parte di alcuni hacker e ha lasciato la seguente dichiarazione proprio sul sito di VICE Motherboard:

“We are investigating a recent incident of intrusion into our network where a limited amount of game source code and related tools were stolen”

Tradotto

“Stiamo investigando sul recente incidente e sull’intrusione nei nostri network dove una limitata quantità di codici sorgenti e relativi tool sono stati rubati”

Fortunatamente non sono stati sottratti dati degli utenti e pare non ci siano rischi per la privacy dei giocatori. Electronic Arts, dal canto suo, ha rafforzato le sue difese, ma non solo. Infatti la casa di produzione canadese sta lavorando in collaborazione con le autorità competenti per riuscire a risalire al gruppo che ha effettuato il crimine.

Electronic Arts è solo l’ultima di una lunga lista di compagnie videoludiche cha hanno ricevuto un attacco del genere. A novembre dello scorso anno era capitato a Capcom e febbraio 2021 toccò alla compagnia polacca CD Project RED. Vi terremo aggiornati nel caso ci fossero ulteriori sviluppi.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Chi sarà il prossimo a riceve un attacco hacker? Parliamone nei commenti qui sotto!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro