0
0

Ecco il primo Raid per Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint

A poche settimane dal suo lancio ufficiale Tom Clancy's Ghost Recon Breakpoint riceve il suo primo e inedito Raid, denominato "Project Titan"

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Compralo ora!

3 Articoli più letti

Robozarro – La recensione di un modesto passatempo
6
Basta console war!
Xbox Series X, data, prezzo e specifiche
Naviga tra i contenuti

L’ultimo capitolo della saga legata a Tom Clancy’s Ghost Recon è da pochissimo arrivato sul mercato videoludico e, dopo un lancio deludente per la stessa Ubisoft, si appresta a ricevere un nuovo Raid per la gioia di tutti i fan. Il nuovo Tom Clancy’s è arrivato sulle principali piattaforme videoludiche quali: PlayStation 4, Xbox One, PC e Google Stadia, lo scorso 4 ottobre 2019.

Nome in codice: “Project Titan”

Uno screenshot di Tom Clancy's Ghost Recon Breakpoint

Il Raid rilasciato per la serie Ghost Recon, dal titolo Project Titan, può altresì essere definito una novità per la stessa che, infatti, non ne aveva ancora ricevuto nessuno. Ubisoft attende con molta trepidazione il responso da parte dei fan della serie, in particolare dai nuovi utenti in arrivo direttamente da Google Stadia che avranno il contenuto inedito direttamente inglobato nella versione completa del gioco (…ovviamente dopo il suo rilascio).

La storia del nuovo Project Titan si svolge in un’area denominata Golem Island, che prende il proprio nome direttamente da un enorme vulcano presente sulla stessa isola e pronto a eruttare da un momento all’altro. La nuova missione prevede che i giocatore raccolgano informazioni in merito a una fazione terroristica chiamata Lupi Rossi, pericolosa e armata fino ai denti. Il contenuto firmato Ubisoft contiene anche quattro boss inediti tutti da scoprire e con dei nomi molto altisonanti: Ball, Cerberus, Gargoyle e Quantum Computer.

Ovviamente la particolare missione non è aperta ai novizi o agli sprovveduti, infatti, per poter fronteggiare questa sfida e avere una minima possibilità di uscirne vivi, i giocatori dovranno possedere un livello di equipaggiamento di almeno 150 come “voto di ammissione”. Questo limite fa facilmente intuire che la difficoltà di Project Titan è attualmente predisposta su un livello “normale, ciononostante la stessa Ubisoft ha dichiarato che ci saranno diversi aggiornamenti al contenuto durante il prossimo 2020, come per esempio altri livelli di sfida “Facile” ed “Eroica”.

Ti potrebbe interessare....

0

Commenti

1234

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!