E3 2019: le novità presentate su FIFA 20 e VOLTA Football

FIFA 20 è sempre più vicino. Tra interviste e rilavorazioni delle meccaniche, oltre alla modalità FIFA Street merito di VOLTA Football, c'è tanto da vedere

fifa 20 e3 2019 ea live
1+

La presentazione di FIFA 20 ha esordito riproponendo il trailer di questa mattina. L’ex professionista Rio Ferdinand è stato coinvolto e intervistato da VOLTA Football (che sancisce il ritorno del FIFA Street Mode) relativamente alle sue esperienze e su come ha cominciato ad appassionarsi a questo sport. Jeff Antwi, il produttore di VOLTA, ha osservato alcuni trick riprodotti in un campo vicino da alcuni giocatori, asserendo che saranno ripetibili alla perfezione nel gioco. Quanto si sa per ora è che si potranno controllare squadre di 3, 4 o 5 giocatori, con e senza portieri, indossare vestiti casuali di tutti i tipi, avere tatuaggi… e sì, avremo giocatori femmina.Diverso, culturale, creativo e nel rispetto della rappresentazione di tutti” è come è stato definito.

Gli aggiornamenti di gameplay sono stati presentati dal producer Sam Riviera. Ha esordito dicendo che il feedback dei fan è stata uno dei fattori più importanti nello sviluppo del gioco, coinvolgendo oltre 3000 giocatori, casuali ed esperti. Saranno presenti nuove azioni di difesa e attacco negli scontri ravvicinati tra giocatori (“On The Ball“) e ha menzionato come i giocatori dovranno essere maggiormente coinvolti nel dribbling a causa del ridotto aiuto dell’IA (“Off The Ball“). L’abilità del giocatore dovrà essere molto più alta per meritarsi un gol, allontanandosi dai punteggi assurdamente alti dei titoli passati.

In FIFA 20 una delle meccaniche di base è chiamata Composed Finishing, relative ai fondamentali di riuscire a tirare quando ci si trova davanti al portiere, equilibrando l’intervento dell’IA. La seconda, Strafe Dribbling, è un’aumento di opzioni relative al dribbling, dando addizionali mezzi di attacco e di difesa. Il Controlled Tackling ha sistemato i problemi relativi al mancato controllo di scontro per riprendere il pallone. Per finire, i rigori avranno una maggiore profondità di esecuzione, dando la possibilità di aggiustare la potenza, la traiettoria, l’angolazione, la potenza e la curvatura del pallone, il tutto tramite l’analogico destro. Le fisiche del pallone sono state a loro volta rilavorate per comportarsi nella maniera più realistica ad ogni suo coinvolgimento su rimbalzi, tiri, gravità e inerzia. Inoltre gli attributi fisici dei giocatori saranno riassestati per far sì che la partita non venga dominata dalle unità più veloci.

EA Origin Access permetterà l’accesso al gioco il 19 settembre, mentre per tutti gli altri ci sarà da aspettare il 27.

Cosa ne pensi delle novità portate sul tavolo da FIFA 20? Sei contento del ritorno di FIFA Street? Diccelo in un commento!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

Cosa ne pensi delle novità portate sul tavolo da FIFA 20? Sei contento del ritorno di FIFA Street? Diccelo in un commento!

1+