Double Pug Switch

Double Pug Switch – la nostra recensione per PlayStation 4

Pronto a prendere il controllo del carlino Otis, il fedele compagno della professoressa? Dopo un incidente nel laboratorio che ha coinvolto il malizioso gatto Whiskers e alcuni fluidi chimici, entrambi vengono risucchiati in una dimensione alternativa...

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp

Double Pug Switch, progetto nato dalla collaborazione tra aPriori Digital e The Polygon Loft, è un platform 2D a scorrimento laterale che ti vede prendere il controllo di Otis, un dolcissimo carlino, che viaggerà in tutte le dimensioni.

La storia inizia con te, un dolce carlino, addormentato in un pigro sonnellino sul pavimento del laboratorio della dottoressa, la tua padrona: questo momento di pace verrà subito interrotto dopo che il tuo compagno Whiskers, un gatto, attiva un portale per un’altra dimensione dopo aver rovesciato il liquido di qualche fiala del laboratorio.

Trovandosi così potenziato, Whiskers decide di voler eliminare tutti i cani dalla faccia della Terra, con l’obiettivo ultimo di creare una dimensione solo per gatti e ribattezzandosi Lord Sker. Non solo, ma sembra che tu abbia acquisito la capacità di muoverti tra le due, il che ti sarà estremamente utile.

Il tuo unico obiettivo? Uscire da questa strana dimensione e riuscire a tornare a casa dalla tua padrona.

Double Pug Switch è un impegnativo platform 2D dove prendi il controllo di un carlino che può passare da una dimensione all’altra

Come detto in precedenza, Double Pug Switch è un 2D Platform di corsa a scorrimento laterale, dove dovrai arrivare alla fine del livello cercando di evitare tutti gli ostacoli che troverai nel tuo cammino. Otis corre automaticamente all’inizio del livello e non si fermerà fino alla fine.

La meccanica speciale di questo gioco è che si può passare da una dimensione all’altra in qualsiasi punto ed in qualsiasi momento: dovrai sportarti costantemente tra queste due dimensioni per evitare gli ostacoli o far apparire le piattaforme su cui poter saltare.

Come qualsiasi platform che si rispetti, per aggiungere un ulteriore livello di sfida, sono presenti delle monete da raccogliere, sparse in giro per ogni livello. Le monete potranno poi essere scambiate per dei copricapi e qualche outfit canino. Oltre alle monete d’oro, sono presenti anche delle monete viola, più preziose e collocate nelle zone più irraggiungibili.

È un concept molto elementare, ma per un gioco così piccolo, fa il suo lavoro

Double Pug Switch

Il gioco è composto da ben quaranta livelli, compresi in cinque diverse dimensioni in cui poter saltellare ed ogni dimensione è divisa in sette livelli, oltre al boss alla fine di ogni livello. Devo dire però che le dimensioni mi sono sembrate tutte uguali, se non per qualche cambio di colore e di scenario.

Le battaglie finali contro il gatto malvagio Whiskers sono le parti più difficili del gioco, in quanto non sono presenti punti di salvataggio, gli scenari diventano sempre più ripetitivi e veloci, oltre a dover saltare e schivare qualche attacco di missile o altro.

Okay, io non sono di certo il miglior giocatore di platform che ci sia, ma… Double Pug Switch è di una difficoltà disarmante.

Preparati a prendere qualche calmante: più si procede e meno checkpoint ci sono, portandoti alla conclusione del gioco ad un livello di frustazione e stress altissimo, e la colonna sonora ripetitiva e fastidiosa che ti entra dritto nel cervello fa la sua parte.

Sono morto decine e decine di volte nello stesso punto, e non mento se dico di aver pensato di non voler continuare fino alla fine.

Double Pug Switch

Double Pug Switch è controllato interamente da due pulsanti: uno per saltare e l’altro per scambiare la dimensione, e da buon side-scroller, Otis corre come un pazzo

Una selezione della difficoltà sarebbe stata un’ottima opzione da aggiungere, e molto probabilmente c’è qualche problema di game design: in alcuni punti, il carlino muore al minimo tocco con gli spuntoni (qualche problema di collider?).

Secondo me non si ha nemmeno abbastanza tempo per reagire come il gioco vorrebbe o comunque quando si fanno salti, la telecamera non anticipa il tuo movimento e fino alla fine non avrai chiaro cosa c’è sotto di te.

Se cadi o se sfiori uno spuntone tagliente, preparati ad essere trascinato fino all’ultimo checkpoint.

Detto questo, completare una sezione difficile è innegabilmente soddisfacente e, nonostante sia frustantissimo, può risultare comunque un’esperienza piacevole, sempre se non chiudi il gioco prima.

Double Pug Switch

Double Pug Switch è attualmente disponibile su PC, Xbox One, Nintendo Switch, iOS, Android e PlayStation 4 al modico prezzo di 7,99€.

Appassionato di platform? Allora dai un’occhiata alla nostra classifica!

Scheda confidenziale su Double Pug Switch

Prendi il controllo del carlino Otis, il fedele compagno della professoressa. Dopo un incidente nel laboratorio della professoressa che ha coinvolto il malizioso gatto Baffi e alcuni fluidi, Otis e Whiskers vengono risucchiati in una dimensione alternativa.

Cosa mi piace

Cosa non mi piace

Il gioco comprende ben 16 trofei: per ottenerli dovrai completare tutti i livelli, collezionare più monete possibili e fare il 100% di almeno un livello.

Grafica

70

Impatto

70

Longevità

50

Sonoro

60

Double Pug Switch introduce un protagonista carinissimo e spensierato, ma alla fine dei conti il platform non è particolarmente innovativo. Probabilmente è un gioco che merita per la sua parte grafica e i suoi combattimenti con il boss Whiskers, ma non sono sicuro se ne valga la pena sopportare i suoi numerosi momenti di difficoltà ed errori di level design.

VOTO COMPLESSIVO

6

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro