DOOM, i primi tre capitoli della saga disponibili su Nintendo Switch a un prezzo da urlo

Disponibile un nuovo aggiornamento per DOOM I & II

I primi due capitoli legati alla saga di DOOM ricevono un importante aggiornamento pieno di novità per tutte le piattaforme da gioco

Pubblicità

DOOM è una di quelle saghe videoludiche che, nel corso degli anni, è riuscita a rimanere nel cuore di milioni di giocatori. Dal primo capitolo della serie, rilasciato nell’ormai lontano 1993, fino ad arrivare ai giorni nostri con l’ultimo DOOM Eternal, la serie ha continuato ad animare le giornate con il suo gameplay frenetico e i suoi terribili nemici. Un viaggio nel tempo che ha altresì permesso di rivedere sotto forma di remake/remastered anche i primi capitoli della serie, i quali proprio oggi ricevono un importante aggiornamento.

I primi due capitoli di DOOM si aggiornano!

Il nuovo aggiornamento rilasciato da Bethesda è riferito ai primi due capitoli della serie (DOOM & DOOM II) in tutte le loro versioni rilasciate per le diverse piattaforme videoludiche. Con questo update lo sparatutto più amato del mondo ottiene un miglioramento dell’esperienza di gioco, una corposa ottimizzazione delle prestazioni in-game e moltissime altre novità. La prima di queste interessa principalmente il mondo PC, con particolare riferimento alla versione rilasciata sulla piattaforma di Steam, infatti, i possessori di Ultimate DOOM o DOOM II: Hell on Earth potranno usufruire delle nuove versioni senza rinunciare a quelle originali in DOS (i file IWAD e DOS resteranno all’interno della cartella originale).

La serie di Bethesda ottiene finalmente il supporto al rendering a schermo intero attraverso una piccola modifica che permetterà a tutti gli utenti di poter fruire il gioco anche in formato 16:9 senza più quel fastidioso effetto “letterbox”. Insieme a questa interessante modifica arriva altresì il supporto a DeHackEd, noto strumento che permette di ottenere funzionalità avanzate all’interno del gioco. Chiude il quadro tecnico l’aggiunta all’interno delle opzioni di una voce relativa alla possibilità di attivare/disattivare il mirino, il quale può rivelarsi una buona risorsa per tutti i neofiti della serie e quella di poter controllare gli fps (30, 60, 120, 144, 165, 240 fps e illimitati).

Insieme alle nuove implementazioni tecniche arriva il Deathmatch 3.0 in modalità multigiocatore a schermo condiviso, una modalità caratterizzata dalla permanenza delle armi nel mondo di gioco dopo essere state raccolte, dall’apparizione ogni 30 secondi di oggetti o munizioni, cosa che non accade per Invisibilità e Invulnerabilità . Chiude il quadro la rinnovata possibilità di poter inserire cheat da tastiera, infatti, iddqd, idkfa, idclip, ecc… potranno essere digitati direttamente dalla keyboard, oltre che dall’apposito menu Cheat, come nella versione originale del 1993. Trucchi che serviranno specialmente a coloro che si troveranno ad affrontare il nuovo livello di difficoltà Ultra-Violence+.

Doom

Nelle loro versioni dedicate al mondo console, viene introdotta l’opzione “mira con giroscopio”, la quale andrà a sfruttare le nuove caratteristiche offerte dai controller di questa generazione, in particolare dal Dualshock di Sony. Per tutti i giocatori del mondo mobile, iOS/Android, vengono implementati finalmente nuovi comandi touch capaci di ottimizzare ulteriormente l’esperienza del giocatore. In ogni caso viene altresì aggiunta la possibilità di connettere un controller esterno e, per tutti i possessori di smartphone compatibili con i 120 Hz, viene aggiunto il limitatore fps ( 30, 60 e 120 fps).

Finora disponibili solo per il secondo capitolo della saga, BTSX Episodio 1 ed Episodio 2, i due interessanti add-on ideati dalla community saranno finalmente disponibili su entrambi i giochi di Bethesda.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Hai mai giocato i primi capitoli di DOOM? Cosa pensi delle novità introdotte con il nuovo aggiornamento? Scrivilo nei commenti

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro