0
0

0

Disgaea 6 in arrivo su Nintendo Switch nel 2021

Nel Nintendo Direct Mini di ieri è stata annunciata anche la nuova iterazione della saga di JRPG strategici di Nippon Ichi Software. Scopriamone di più.

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Buone notizie per gli amanti dei JRPG strategici: Disgaea 6 è stato annunciato nel corso del Nintendo Direct Mini di ieri ed è previsto su Nintendo Switch per l’estate 2021. Come di consueto per i titoli NIS America, anche per Disgaea 6 è prevista una Limited Edition, disponibile per ora solo in Nordamerica, che contiene il gioco in edizione steelbook, un poster da collezione in tessuto, un set di spille, un artbook rilegato e un disco con la colonna sonora del titolo.

Per ingannare l’attesa, inoltre, gli abbonati a Nintendo Switch Online potranno provare gratuitamente per un periodo limitato Disgaea 5 Complete. Il consiglio è di approfittarne subito, magari in tempo per usufruire dello sconto sul Nintendo eShop che durerà fino al 20 settembre.

Disgaea 6, le ambizioni di un giovane zombie

Sottotitolato Defiance of Destiny, Disgaea 6 racconta la storia di Zed, un giovane zombie capace di diventare più forte ogni volta che si reincarna. Grazie a questo suo potere, Zed vuole diventare il dominatore del Netherworld e per farlo dovrà sfidare nientemeno che il Dio della Distruzione. Nel corso delle sue avventure, Zed sarà aiutato da molti comprimari, come la diavoletta dai capelli rosa Bieko e il cane zombie Cerberus.

Dal punto di vista del gameplay, la capacità di Zed di reincarnarsi dà al giocatore un’utile asso nella manica per superare le difficoltà che Disgaea 6 sicuramente non mancherà di mettergli davanti. Il marchio di fabbrica della serie, vale a dire i livelli e i danni esageratamente grandi che si incontrano in battaglia sia tra alleati che nemici, si ripresenta anche in questo Disgaea 6, promettendo anzi un’esperienza ancora più eccessiva.

Per la prima volta nella storia della serie, infine, Disgaea 6 avrà una grafica in tre dimensioni che andrà così a coprire una delle principali mancanze di questi titoli finora. Insomma, potrebbe essere l’occasione perfetta per permettere anche al pubblico occidentale di scoprire una delle saghe storiche di un genere come il JRPG strategico che non è stato mai capace di sfondare del tutto al di fuori del Giappone.

Ti potrebbe interessare...
Aku Aku tatuaggio
I 6 tatuaggi più belli a tema videoludico
Avere un tatuaggio è una caratteristica ormai divenuta comune, ti basta pensare che uno studio condotto dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) sostiene che circa l’11,7…

0

Commenti

1295

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0