Digital Foundry cuffie

Digital Foundry classifica le migliori cuffie da gaming 2021

Digital Foundry ha classificato le migliori cuffie cablate e wireless per un'esperienza di gioco migliore su console e PC

Pubblicità

Hai mai avuto la curiosità di scoprire da dove vengono tante cose che mangi? Questo gioco risponderà ad ogni tua domanda.

Speciale

Digital Foundry non è nuova a creare liste infinite di prodotti, classificati uno ad uno per garantire un’esperienza di gioco ottimale su qualsiasi piattaforma. Per fare ciò, Digital Foundry analizza ogni singolo dettaglio e nel 2021 è stata creata una lista delle migliori cuffie da gaming per PC e console, cablate e senza fili.

Ovviamente nel team console troviamo PlayStation 5, Xbox Series x/S e Nintendo Switch. Questa lista è stata creata maggiormente con un motivo ben preciso; negli ultimi anni, giochi come Fortnite o simili stanno prendendo sempre più piede a livello mondiale. Sono giochi in cui l’audio è di fondamentale importanza, visto che sentire o non sentire i passi dei nemici vicini o meno può salvare la vita all’interno della propria partita.

Avere delle buone cuffie rederà la vita più facile a te e ai tuoi compagni di squadra. Non ci credi? Molto spesso è stato detto dagli streamer di League of Legends un’affermazione molto importante: aumentare la qualità dei nostri apparecchi equivale ad aumentare la nostra qualità, indipendentemente dal prezzo o dalla marca. E’ noto ormai ai più che in un gioco come quello nominato, la connessione deve essere al massimo della sua potenza, con un PC altrettanto performante. Ebbene, molti hanno notato la differenza cambiando la propria connessione o modificando il proprio PC rendendolo leggermente più potente, magari anche a basso costo.

Le loro partite sono nettamente migliorate (per farti un esempio, anche se a loro non sembrava, prima del cambiamento avevano moltissimi lag che impedivano un gioco liscio e lineare, portandoli più spesso alla morte di quanto loro immaginavano). Questa affermazione vale anche per l’audio.

Ma come trovare un buon paio di cuffie? Ecco le spiegazioni di Digital Foundry.

Cuffie sony PlayStation5

Digital Foundry e Eurogamer rispondono alle domande più frequenti

Molti player, prima di acquistare delle cuffie, guardano le caratteristiche tecniche e si chiedono quale tra l’audio surround 5.1 o 7.1 sia il migliore. Ovviamente dipende tutto dall’utilizzo delle cuffie stesse, se verranno utilizzate per giocare o per guardare un semplice film. A livello di gioco, in realtà, viene consigliato di disabilitare l’audio surround, poiché questo genere di audio falsifica i possibili passi dei nemici nella partita e possono rendere l’esperienza non del tutto ottimale. Addirittura viene spiegato che mettere mano sull’equalizzatore non rende l’esperienza di gioco ottimale.

Digital Foundry scrive a Eurogamer che per giocare è necessario individuare delle cuffie che riescano ad avere un’apertura audio ampia e non parliamo delle classiche cuffiette da smartphone che, per inciso, non funzionano su Xbox, in quanto non supportate. Per questo motivo, un altro consiglio per scegliere le proprie cuffie da gaming è quello di guardare se sono ottimizzate per più piattaforme. Altrimenti avrai trenta cuffie per sette console e il PC. A meno che tu non sia un collezionista: a quel punto puoi saltare pure questa parte.

Le cuffie più adatte a un player devono, quantomeno, possedere un microfono che riesca a ridurre il rumore nella propria stanza per poter parlare col proprio team se si tratta di un gioco online e, generalmente, sono quelle che offrono motivi in più per l’acquisto. Questo è un requisito fondamentale per Digital Foundry.

Nella lunghissima lista proposta, andiamo a prendere almeno le cuffie per ogni piattaforma e categoria. Ricordati che ovviamente va tutto in base al proprio gusto personale, quindi se trovi delle cuffie della Trust e ti trovi bene con quelle, ma la marca in questione non è stata presa neanche in considerazione: non preoccuparti!

Xbox Serie X/S cuffie wireless

Digital Foundry, al primo posto per le migliori cuffie wireless, ha posizionato le SteelSeries Arctis 7X e 7P! Ovviamente sono senza filo e la batteria dura almeno 24 ore dall’accensione. Il design si adatta sia per PlayStation 5 (il 7P bianco/blu o nero/blu) sia per la Xbox (7X verde e nero). Vengono considerate delle cuffie comode, ciò significa che sulla nuca creano una sensazione di confort grazie al cuscinetto sull’archetto e le cuffie non appesantiscono l’orecchio, né lo schiacciano. Il suono, ovviamente, è eccellente ed è possibile regolarlo tramite i controlli sui padiglioni.

Vuoi delle cuffie cablate? Nessun problema: le Razer Blackshark V2/V2X sono ciò che fa per te! Il microfono è esposto e i padiglioni circondano comodamente le orecchie isolandoti dai rumori esterni o disturbi vari. E se ti piace la marca, ma desideri le cuffie senza filo, puoi stare tranquillo: esiste la versione wireless che è un’ottima alternativa a SteelSeries Arctis 7X e 7P.

Sei un player che possiede una sola console e basta? Non ti interessa avere una cuffia adatta a ogni dispositivo che hai in casa? Perfetto, andiamo a snocciolare le tre cuffie migliori per quattro console speciali: Xbox Series X/S, PlayStation 5 e PlayStation 4, Nintendo Switch.

Iniziamo da Xbox Series X/S. Digital Foundry indica come migliori proprio le cuffie Xbox Wireless Headset. Non battono niente e nessuno, neanche nel prezzo. Parliamo di circa $100, ma questi soldi vengono ripagati dalla leggerezza dell’apparecchio e dal volume regolabile tramite la rotazione dei padiglioni. Possono essere usate anche per il proprio smartphone e, nelle tre modalità audio surround proposte, troverai inclusa la modalità Dolby Atmos totalmente gratuita.

A livello di prezzo, però, le cuffie per PlayStation 5 e PlayStation 4 sono molto più costose. Digital Foundry indica come le migliori sul mercato le Logitech G Pro X Wireless da circa $200 e possono essere utilizzate anche per Nintendo Switch. Anche qua il microfono è in bella vista e insieme al software Blue Voice su PC le rendono le migliori sul mercato. Il suono generato è neutro, pulito, con una leggera enfasi sui medi e sono ottime sia per giochi competitivi che per quelli in solitaria. La batteria ha una durata di 20 ore ed è facilmente ricaricabile con una USB-C.

Niente ti vieta, comunque, di acquistare le cuffie marchiate PlayStation o Sony, che risultano essere sempre valide e, spesso, anche più economiche di quelle proposte e che, comunque, Digital Foundry trova altrettanto valide. Se invece stai pensando di fare un piccolo salto di qualità investendo un po’ di denaro nelle cuffie proposte, sappi che sono attualmente scontate su Amazon. Un ottimo affare, no?

Pubblicità
Pubblicità

Cosa ne pensi delle cuffie proposte nell'articolo? Faccelo sapere nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro