destiny 2

Destiny 2: guida alla location di Xur e alle esotiche della settimana (18-22 marzo)

Penultimo appuntamento di marzo con l'infallibile guida di quartiere per tutti i guardiani affamati di esotiche!

Ben ritrovato guardiano!

Eccoci nel consueto venerdì di ICrewPlay in compagnia di Xur, il mercante di armi e armature esotiche dell’universo di Destiny 2, pronto a donarti il suo ricco bottino in cambio di un piccolo pegno in termini di frammenti leggendari (oppure messaggi esotici…).

Ti ricordo che c’è online lo Stendardo di Ferro, le cui ricompense potrebbero darti un ottimo incentivo per salire in fretta di Luce, e accanto ad esso troverai Settori Perduti Eroici, Cala la Notte e molte sfide settimanali da completare.

Insomma, un salto da Xur sembra d’obbligo!

Per cui bando alle ciance e vediamo insieme location ed esotiche della settimana.

Xur: location

Poiché ormai sembra chiaro che siano semplicemente 3 i luoghi di sbarco preferiti da Xur (e che quindi si intercambino settimanalmente), non stupisce il fatto che anche questa volta tocchi al Nessus ospitare il misterioso contrabbandiere, e per essere più precisi è ubicato nella Tomba dello Scrutatore. Per raggiungerlo basterà utilizzare il solito punto di spawn relativo all’area precedentemente menzionata per poi proseguire verso nord-est e arrivare al grande albero rosso dotato di grossi rami: Xur si troverà su uno di essi. Di seguito gli screenshot del punto specifico, in modo da essere più chiari.

mappa xur nessus
Posizione di Xur vista nella mappa del Nessus
Posizione Xur nessus
Panoramica della posizione di Xur

Destiny 2: esotiche della settimana

Destiny 2: guida alla location di Xur e alle esotiche della settimana (18-22 marzo) 1

Il ricco bottino portato da Xur questa volta è composto da:

  • Colonia;
  • Impugnature Sigillate degli Ahamkara (classe cacciatore);
  • Schinieri Peregrini (classe titano);
  • Fuoco Cromatico (classe stregone).

Colonia

Destiny 2: guida alla location di Xur e alle esotiche della settimana (18-22 marzo) 2

Lanciagranate esotico veloce, rapido e funzionale. Dotato di un caricatore da 7 colpi, le sue granate sono in grado di inseguire il nemico ed esplodere in sua prossimità, proprio per via del loro essere dei robot insettoidi, ed essi automaticamente si inseriscono nel caricatore quando il lanciagranate non è equipaggiato.

E’ un’arma che consiglio per il PvP, in quanto a livello di DPS potresti sfruttare pezzi molto più accattivanti: insomma, niente di speciale, ma vale comunque la pena aggiungerla alla tua collezione di Destiny 2.

Impugnature Sigillate degli Ahamkara

Destiny 2: guida alla location di Xur e alle esotiche della settimana (18-22 marzo) 3

Pezzo per la classe del cacciatore, in grado di ricaricare l’arma equipaggiata ogni qual volta si infliggono danni corpo a corpo (perk Incubo Incessante).

Dotata di statistiche orribili per un totale di 48 (Bungie, quando aggiusterai questi roll così bassi?), è un’esotica che trova poco spazio su Destiny 2, ricco di altri elementi che potrebbero tranquillamente sostituire questo ottenendo un risultato maggiore. Da prendere solo per collezionismo, anche per via del suo pessimo roll.

Schinieri Peregrini

Destiny 2: guida alla location di Xur e alle esotiche della settimana (18-22 marzo) 4

Pezzo per la classe del titano, in grado di infliggere danni aggiuntivi nel momento in cui le spallate caricate (ovvero Assalto sismico, Assalto martellante o Scudo travolgente) sono attivate in aria (perk Assalto Peregrino).

Dotato di statistiche brutte per un totale di 52 (resilienza +13 accettabile, ma siamo ancora nel campo dei roll troppo bassi), è un pezzo sicuramente utile in PVE, ma tutto sommato non è il non plus ultra (infatti è facilmente sostituibile): certo, se tu su Destiny 2 punti tutto sul corpo a corpo e sulla spallata, è l’esotica che fa per te (però attendi statistiche migliori!).

Fuoco Cromatico

Destiny 2: guida alla location di Xur e alle esotiche della settimana (18-22 marzo) 5

Una splendida toga per lo stregone, che consente di creare un’esplosione elementale quando si effettuano colpi di grazia precisi con le armi cinetiche mentre si usa una sottoclasse della Luce (e di conseguenza viene eliminata la Stasi).

Ovviamente all’elemento della sottoclasse equipaggiata corrisponderà l’elemento dell’esplosione. Anche questo pezzo si presenta con statistiche terribili per un totale di 47 (lascio a te i commenti…); ricorda il perk Libellula, e se associato a un Asso di Picche potrebbe rivelarsi comodo anche per il PVP, nonostante mi senta di consigliarlo principalmente per PVE. Certo, il roll lo rende impossibile da aggiungere alla propria collezione di Destiny 2.

Ed infine…leggendarie della settimana!

As always ecco a te l’elenco delle leggendarie portate da Xur assieme ai relativi perk:

  • IKELOS_SMG_V1.0.2 (sussistenza e interruzione violenta);
  • Ago Imperiale (impugnatura bruciapelo e fanfarone);
  • Modo Eterno (straripamento e telemetro);
  • Portatore di Desideri (rilevatore di minacce e fondina autoricaricante);
  • Tumulo Remoto (cartuccia pagliaccio ed estrazione celere);
  • Ricordo di Berenger (granate termoplastiche, oppressione e furia);
  • Lo Sciame (vento assassino e uno per tutti)
  • Set della Luminosa Stirpe.

Come sempre ricordo a tutti i guardiani presenti su Destiny 2 che Xur permette di acquistare un engramma che dropperà un’esotica assente dalla propria collezione (e in caso si posseggano tutte le esotiche in maniera totalmente casuale), e di iniziare la quest Xenologia per ottenere un messaggio esotico da spendere da Xur stesso, dal maestro Rahool o al Monumento alle Luci Perdute per l’acquisto di un’esotica.

E a presto guardiano!

Fonte

Quale esotica ti è piaciuta di più? E perché?

Chiara Cerri
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI