Cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077: niente next-gen per CD Projekt RED

Nessun porting in tempi brevi per il nuovo titolo del team

Se vuoi maggiori informazioni su inserisci la tua email qui sotto:

Come oramai è noto Cyberpunk 2077 nuovo titolo del team di sviluppo famoso per la saga The Witcher, CD Projekt RED, farà il suo debutto il 16 aprile 2020 e da una recente intervista il team di sviluppo ha detto che al momento il loro unico obbiettivo è concentrarsi sul titolo.

In questi giorni la domanda di un possibile porting del nuovo progetto sulle next-gen iniziava a prendere piede tra i videogiocatori, domanda che ha trovato risposta quasi immediatamente grazie a GamerHubTV che sul suo canale Youtube ha pubblicato l’intervista fatta durante l’E3 2019 che potete vedere e sentire a questo indirizzo con Miles Tost.

Durante l’intervista viene chiesto al Level Designer se Cyberpunk 2077 arriverà sulle console di nuova generazione, il cui ha risposto che il team di sviluppo si sta concentrando unicamente alle console attuali, nonostante siano interessati a cosa potranno offrire le piattaforme che usciranno.
Tost sottolinea inoltre che gli sviluppatori non scartano l’ipotesi del porting sulle next-gen, ma arriverà a tempo debito quindi non immediatamente.

Questa dichiarazione contrasta le parole del creatore della serie, vedendo una versione di Cyberpunk 2077 già sulle future piattaforme, in ogni caso bisogna aspettare per vedere chi dei due dice il vero, ricordando che le console di prossima generazione supporteranno la funzione di retrocompatibilità e quindi un porting non è obbligatorio.

Cosa ne pensi di questa dichiarazione? Faccelo sapere lasciando un commento!

1+
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>