0
0

Confermata la compatibilità di The Last of Us Part II con PlayStation 5

In un’intervista con CNET, il CEO di Sony Interactive Entertainment Jim Ryan ha dichiarato che girerà tranquillamente su PlayStation 5

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Mentre noi tutti siamo in fermento per il prossimo showcase digitale targato Sony, confermata qualche ora fa, in cui finalmente avremo nuove succose novità sulla prossima console next gen di Sony, arrivano ulteriori conferme sulla retrocompatibilità dei titoli per PlayStation 4.

Dopo essere stato mostrato allo State of Play nella sera del 27 maggio, giungono nuove notizie su The Last of Us Part II, uno degli ultimi titoli di punta di casa Sony che accompagnerà le nostre giornate in attesa di poter mettere le mani sulla nuova PlayStation 5, attesa (presumibilmente) per l’ultima settimana di novembre, come fu per PlayStation 4.

Infatti, in un’intervista rilasciata a CNET, il CEO di Sony Interactive Entertainment Jim Ryan ha dichiarato che il prossimo titolo di Naughty Dog girerà tranquillamente anche sulla prossima generazione di console, oltre che ricevere un porting esclusivo in futuro.

Conferme molto rassicuranti per tutti coloro che hanno prenotato il titolo in attesa della versione PlayStation 5, di cui non abbiamo altre informazioni, ma che probabilmente sarà attesa nel corso del 2021 se non addirittura nella line up della prossima console next gen.

Speriamo che sarà un gioco distintivo per questa generazione” ha dichiarato Jim Ryan, mostrandosi fiducioso sull’andamento di The Last of Us Part II che, nel frattempo, ha segnato anche il record di preorder in Europa per un gioco PlayStation 4, superando quello stabilito precedentemente dallo Spider-Man di Insomniac.

Tornando al discorso retrocompatibilità, queste dichiarazioni risultano molto rassicuranti in merito poichè, in precedenza, lo stesso Jim Ryan, in un’altra intervista rilasciata a GameIndustry, aveva affermato che i titoli PlayStation 5 non saranno compatibili con la console della generazione corrente. Dichiarazione ovvia, dato che The Last of Us 2 è in tutto e per tutto un titolo sviluppato per PlayStation 4, ma puntualizzante visti anche i dubbi degli ultimi mesi su quanti e quali giochi per PlayStation 4 potranno girare sulla prossima console di casa Sony.

In attesa del prossimo 19 giugno, data di uscita di The Last of Us Part II, ti ricordiamo che il titolo è ancora prenotabile su Amazon (con una stilosa steelbook) tramite questo link.

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1209

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0