Call of Duty Infinite Warfare: il DLC Retribution sta per arrivare

DLC Retribution

Svelata la data di uscita e alcuni dettagli del DLC Retribution, in arrivo sul nuovo capitolo di Call of Duty

Actiovision ha finalmente reso pubblici i primi dettagli del DLC Retribution, l’espansione che presto arriverà su Call of Duty Infinite Warfare. Il seguente, è di fatto il quarto upgrade relativo all’amatissimo gioco, e noi siamo già curiosi di saperne di più.

Al suo interno troveremo quattro esclusive mappe multiplayer, oltre alla modalità co-op zombie The Beast from Beyond. Quest’ultima ci riporterà in una base militare abbandonata in una landa desolata, su un pianeta totalmente coperto di ghiaccio.


Il Team si è detto felicissimo di aver avuto l’occasione di lavorare a questo DLC, almeno stando a quanto detto da Dave Stohl, a capo di Infinity Ward. Retribution è punto di non ritorno, il punto in cui finalmente scopriremo chi si nasconde dietro agli eventi accaduti, che hanno condizionato lo sviluppo del gioco.

Le 4 nuove mappe, continua Dave, metteranno a dura prova coloro che prenderanno parte alle sfide multiplayer, costringendoli a tirar fuori tutte le proprie abilità.

L’episodio The Beast from Beyond, si presenta come l’ultimo capitolo della modalità zombie di Call of Duty. La novità vera e propria sta anche nel ritorno di Wilard Wyler, che tira le fila di tutta la vicenda, intrapolando i 4 protagonisti in questa ambientazione apocalittica.

Con il DLC Retribution arriveranno però anche nuove armi, trappole e numerose novità che scopriremo pian piano. Insomma un’avventura che anche questa volta si prospetta assolutamente interessante e tutta da scoprire.

Vediamo adesso più nel dettagli le nuove mappe multiplayer che arriveranno con l’espansione:

  • Carnage: ci riporterà sulle coste californiane, per affrontare uno scenario post-apocalittico in cui dovremo stare attenti alle trappole sparse sul circuito, che i giocatori avversari potrebbero piazzare
  • Heartland: in questa mappa torneremo indietro nell passato, visto che si ispira a Warmhawk, una delle mappe storiche di Call of Duty: Ghosts. I players potranno nascondersi nella gelateria per avere un effetto sorpresa o generare buchi neri per eliminare i nemici.
  • Altitude: saremo rinchiusi in un centro commerciale, in un ambiente devastato, in cui dovremo saper approfittare delle strette corsie laterali per poterci assicurare la vittoria. La cascata artificiale posta ai confini della mappa è un tocco distintivo di design, che caratterizza lo scenario.
  • Depot 22: Uno stagno lontano dal caotico centro civilizzato, che predilige i combattimenti a medio raggio. Le 3 corsie infatti ben si prestano a questo tipo di battaglie. I combattimenti ravvicinati si svolgeranno nella “cantina”, o facendo wall-run su un treno in velocità.

L’ultima espansione zombie di Call of Duty Infinite Warfare: Retribution, è pronta per sbarcare il prossimo 12 settembre, come sempre, in esclusiva su PlayStation 4. Solo qualche giorno più tardi, sbarcherà anche su PC e Xbox One.

Vi lasciamo ora al trailer di presentazione dell’episodio The Beast from Beyond, buona visione:

Massimo
Redattore
Da sempre amante dei videogames (e retrogame) in particolare di Resident Evil, Final Fantasy, Tomb Raider e Street Fighter! Mi piace tutto ciò che è creativo, amo l'arte e in icrewplay.com sono riuscito a dare libertà a tutte le mie più grandi passioni!

Di la tua!

0 0

Commenta!

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami

Lost Password

Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.