Sony Santa Monica God of War

George Mawle, gameplay engineer dell’ascia Leviatano di God of War, ci ha lasciati

Il mondo videoludico si stringe in cordoglio alla notizia della sua scomparsa

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Il God of War del 2018 di Santa Monica Studio ha segnato una parte importante della storia del medium videoludico, riportando sulla cresta dell’onda un franchise completamente rinnovato rispetto ai capitoli precedenti. Tra le tante novità, sicuramente una che ha colpito più di tutte e che è entrata nel cuore di noi videogiocatori, è la nuova arma che accompagna Kratos lungo il suo viaggio, l’ascia Leviatano.

Ora però nei nostri cuori, ci sarà spazio anche per colui che ha dato vita a quell’arma così iconica e che ha fatto appassionare milioni di giocatori.

God of War

God of War non sarebbe stato così come lo conosciamo se non fosse stato per George Mawle

Mawle, sviluppatore di Santa Monica Studio, il quale non solo ha contribuito a realizzare il Leviatano, ma anche alle nuove Lame del Caos, ci ha lasciati il 2 settembre 2021. La sua scomparsa è stata annunciata dai colleghi questa fine settimana. La causa del decesso è tutt’ora sconosciuta.

Mawle era originario del Regno Unito e ha lavorato presso Santa Monica Studios per ben sette anni, finché non ha deciso nel febbraio del 2021 di dimettersi per poter iniziare una nuova avventura. Numerosi sono stati i colleghi che hanno deciso di lasciare un messaggio in memoria di George Mawle, tra cui naturalmente Cory Barlog che così saluta il suo caro amico:

“George era un essere umano così sorprendentemente divertente, intelligente e caloroso. Era uno dei padri che hanno dato vita al Leviatano. Senza la sua curiosità e il suo intelletto quei momenti di pura gioia nel richiamare l’ascia non sarebbero mai esistiti. Mi spezza profondamente il cuore che se ne sia andato. RIP fratello”

Allo stesso modo il Combat Design Lead di Santa Monica Studios, Mihir Sheth, ha voluto ricordare con sincero affetto George Mawle, ricordando il grande contributo che ha portato per la realizzazione di God of War, non solo per lo sviluppo del Leviatano e delle Lame del Caos, ma anche per le meccaniche GDR, armamenti in generale, sistemi di script e tantissimo altro.

La redazione tutta si stringe in cordoglio alla famiglia di George Mawle. Riposa in pace George.

God of War

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Se vuoi lasciare un segno di affetto per George, puoi farlo qui nei commenti, magari ricordando un aneddoto sul Leviatano.

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro