CD Projekt Red

CD Projekt RED dona quasi un milione di dollari per combattere il COVID-19

L'azienda dona un'ingente somma per combattere il Coronavirus in Polonia

Pubblicità

Un DLC di Minecraft? Assolutamente no! Bonfire Peaks ti metterà alla prova per fare una cosa sola: bruciare il tuo passato e andare avanti nella tua vita. Magari scalando una montagna.

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

In questi giorni di quarantena, tutto il mondo è con il fiato sospeso: la pandemia globale annunciata dall’OMS ha fermato numerosi settori. Non è da meno quello videoludico, il cui si vede registrare un calo di vendite, soprattutto in copie fisiche.

Non mancano inoltre le software house che donano una parte del loro guadagno in beneficenza: dopo il gesto di solidarietà di Nintendo, anche CD Projekt RED decide di aiutare la Polonia durante questa situazione d’emergenza, grazie ad una donazione milionaria.

CD Projekt RED dona quasi un milione di dollari

La cifra donata dalla software house polacca è sicuramente importante: lo studio ha infatto versato 4 milioni di PLN, che ammonterebbero a circa 977.000 dollari.
La notizia arriva direttamente dal profilo LinkedIn di Marcin Iwinski, il co-fondatore di CD Projekt RED:

Collaborando con Great Orchestra of Christmas Charity, una ONG polacca affermata con oltre 20 anni di storia di raccolta fondi per le cure, oggi abbiamo donato una somma di 4 milioni di PLN per combattere la diffusione di COVID-19 in Polonia. Il consiglio di amministrazione e i principali azioni della società hanno donato 2 milioni di PLN, mentre altri 2 milioni di PLN sono stati donati dalla società stessa.

Vorremmo ringraziare tutte le anime coraggiose che lottano ogni giorno per il vostro benessere e speriamo che questi fondi aiutino nello sforzo di liberarci dal virus.”

Attualmente, la software house polacca ha dovuto adottare il metodo smart working, per continuare a lavorare su Cyberpunk 2077 rispettando le norme di sicurezza per prevenire il contagio.
Il gesto di CD Projekt RED è davvero incoraggiante, poiché dà sollievo sapere che anche le aziende del settore si stanno muovendo per salvaguardare la salute delle persone. Speriamo che al più presto tutto questo diventi solo un brutto ricordo.

Cyberpunk 2077 sarà disponibile a partire dal 17 settembre 2020 per PC, PlayStation 4, Xbox One e Google Stadia.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa ne pensi di CD Projekt RED? Qual è la tua software house preferita?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro