0
0

Call of Duty Warzone annuncia possibili eventi in stile Fortnite

Call of Duty si prepara per il lancio di grandi eventi mantenendo il filo conduttore della storia tra Modern Warfare e Warzone

Call Of Duty Warzone, Call Of Duty Battle Royale, Call Of Duty Free to Play, Call Of Duty Warzone Wallpaper, Call Of Duty Warzone Combat Pack
LIVE DEL GIORNO Alle 15:00 Le notizie della settimana di iCrewPlay con Alessandro su Twitch

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Sempre più Battle Royale si rifanno alla storia e al successo di Fortnite, il titolo free-to-play della Epic Games che è riuscito a catturare giocatori provenienti dal mondo degli sparatutto e neo-videogiocatori, dando vita ad eventi iconici, come quello di Marshmello e il Buco Nero, che hanno sempre generato grande fermento nei giorni che precedevano l’evento stesso.

Call of Duty programma una serie di eventi in stile Fortnite

Visto il successo ottenuto dalla Epic Games, gli sviluppatori di Call of Duty Warzone hanno iniziato a pensare a dei possibili eventi in stile Fortnite, che continuino, però, a rispettare comunque le transizioni stagionali. Il regista narrativo Taylor Kurosaki, durante un’intervista con VentureBeat, ha parlato di come la storia di Modern Warfare continuasse nella modalità Battle Royale Warzone.

Quando Takahashi, l’intervistatore di VentureBeat, ha affermato che Warzone avesse le potenzialità per ospitare degli eventi in stile Fortnite come il buco nero, che ha segnato la transizione del capitolo due, Kurosaki ha dichiarato che questa tipologia di eventi sono già in cantiere e stanno pianificando le modalità di erogazione degli stessi, in modo che non si vada a destabilizzare quella che è già la storia di Modern Warfare e il suo continuo su Warzone. “Se conosci i personaggi di Call of duty Modern Warfare tutto avrà un senso e sembrerà in linea con tutto l’ecosistema che abbiamo creato”

Kurosaki ha anche fatto notare che i giocatori stanno iniziando a trovare uova di pasqua e aree nascoste all’interno delle mappe, elementi ricercati dal singolo giocatore ma che, proprio a causa della ricerca, potrebbero portare al Game Over della partita. Grandi eventi come quelli realizzati da Epic Games, rendono la storia di un titolo, memorabile per ogni giocatore anche se quest’ultimo non dovesse trovarsi immerso nella storia vera e propria.

Kurosaki non si è sbilanciato più di tanto sui piani per gli eventi di Warzone, ma sarà proprio il caso di tenere gli occhi aperti per eventuali indizi, diciamocela tutta, Fortnite ha dimostrato di poter implementare dei non morti all’interno delle proprie partite e, se ci pensiamo, Modern Warfare non ha una particolare e massiccia presenza di non morti.

Ti potrebbe interessare...

2

Commenti

1149

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

  1. ennio
    · Ospite
    21 Aprile 2020 alle 23:36

    articolo perfetto ,letto fino all’ultima parola ,un’applauso allo scrittore.

    0
    1. 1
      Salvatore Occhipinti
      · cazzarino lvl 1
      28 Aprile 2020 alle 9:15

      Grazie mille per aver letto tutto l’articolo 😁 ne arriveranno altri 👍

      0

2