Blizzard assume per un progetto misterioso su un franchise esistente

I requisiti sono interesse per i giochi di ruolo e da tavolo

Ebbene si cari sviluppatori, questo può essere il momento di farsi avanti e proporre la propria candidatura per una delle software house più famose, la Actvision Blizzard, che molti hanno sicuramente sentito nominare spesso ultimamente, per il caso della recentissima acquisizione da parte di Microsoft per la “modica” cifra di 70 miliardi; qui trovate anche un articolo della nostra redazione per approfondire meglio.

Activision Blizzard Xbox

Blizzard alla ricerca di nuove figure

La famosa software house, che ha dato i natali a titoli come Overwatch, World of Warcraft, Diablo (direi che come titoli famosi possono bastare), ha pubblicato un annuncio di lavoro sul proprio sito per lavorare ad un progetto di cui non si sa ancora nulla.

Non ci è dato sapere per il momento cosa bolle in pentola quindi, l’annuncio però fa trapelare che si tratta di un IP consolidata; altri indizi fanno pensare che verosimilmente potrebbe trattarsi di un gioco di ruolo visto che tra le richieste troviamo: “interesse per la creazione di aree di gioco, missioni, dialoghi e anche la conoscenza di giochi di ruolo da tavolo e/o live action.

Overwatch

Blizzard assume per un progetto misterioso su un franchise esistente 1

La Blizzard non ha bisogno di presentazioni

La storia di Actvision Blizzard è sicuramente fatta di glorie, ma anche di intoppi che ne hanno danneggiato l’immagine e messo in crisi l’intera struttura. Ricordiamo le cause intentate contro la software house per casi di discriminazione sessuale (qui un altro articolo della nostra redazione per maggiori approfondimenti), che furono il primo dei tanti episodi che hanno portato forti tensioni tra scioperi, dimissioni; una vera e propria tempesta. Non è questa la sede comunque per discutere di quanto accaduto, e si spera che con l’acquisizione da parte di Microsoft  le cose possano ripartire con uno spirito rinnovato. Questo annuncio di lavoro sembra far sperare che la Blizzard si sia rimessa all’opera pronta per tornare a sfornare nuovi titoli e, allo stesso tempo, proseguire con i suoi storici franchise.

World of Warcraft

Quindi caro sviluppatore è il momento di fare un bel curriculum e una bella lettera di presentazione, preparare la tua domanda e cliccare su invio.

Fonte

E tu cosa ne pensi? Puoi avere la stoffa e vuoi tentare proponendo la tua candidatura o speri in un rilancio di uno dei tuoi franchise preferito? Fammelo sapere qui nei commenti

Gabriele Chiavaro
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI