Biomutant

Biomutant gira a 1080p su PlayStation 5 per “motivi tecnici”

THQ Nordic risponde ai fan sulla questione dicendo che è dovuto a ragioni di stabilità e performance

Pubblicità

Biomutant è un titolo divertente, ma purtroppo pieno di imperfezioni che vanno a compromettere l’esperienza assieme a una inspiegabile ripetitività di fondo e a scelte di game design incomprensibili e mal studiate.

Biomutant

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Solo ieri sono stati rilasciati due video in cui abbiamo visto che Biomutant, titolo sviluppato da Experiment 101 e pubblicato da THQ Nordic, non girerà allo stesso modo su PlayStation 5 e Xbox Series X. Difatti, se sulla prima avremo un risoluzione a 1080p, sulla controparte Microsoft potremo godere dei 4k nativi.

La notizia non poteva che muovere un polverone e THQ Nordic ha prontamente risposto ai fan con un post su Tweeter.

Biomutant

Biomutant, ecco perché non avrà il 4k su PlayStation 5

In realtà il publisher austriaco non si è dilungato più di tanto nella spiegazione, ma si è limitato a dire che “dovuto a ragioni tecniche, abbiamo disabilitato il 4k nativo su PS5 per la versione di rilascio del gioco.”

E aggiunge in risposta a un utente: Nessuna delle due versioni è nativa della generazione corrente, ma la versione PlayStation 4 e Xbox One funziona meglio sulla generazione corrente grazie all’hardware più potente. La versioni native per la generazione corrente sono in arrivo, ma non possiamo ancora condividere ulteriori dettagli.”

Sappiamo bene come Microsoft abbia sempre dimostrato un attenzione particolare per quanto riguarda la retrocompatibilità delle proprie console. Mentre non possiamo dire lo stesso per Sony, tanto che per un periodo di tempo si credette che questa funzione forse non sarebbe mai arrivata.

A quanto pare per poter sfruttare a pieno PlayStation 5, da parte di titoli di terze parti, è possibile farlo solo attraverso la versione nativa next-gen del gioco, mentre su Xbox Serie X basterebbe una semplice patch, proprio per il fatto che la console di casa Redmond è stata meglio progettata, e con una visione ben chiara fin dall’inizio della sua realizzazione, per supportare la retrocompatibilità.

Ne abbiamo degli esempi con Call of Duty: Warzone, Rocket League, Cyberpunk 2077 o il più recente Mass Effect: Legendary Edition che raggiunge i 120fps solo su Xbox Serie X e non su PlayStation 5.

Per evitare qualsiasi discussione da console war, ricordiamo che le versioni viste nei trailer sono in retrocompatibilità e se quindi vorremo giocare a Biomutant al massimo delle prestazioni, basterà attendere la versione nativa per PlayStation 5.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Se sei possessore PlayStation, aspetterai la versione PlayStation 5 oppure lo giocherai direttamente su PlayStation 4? Raccontacelo nella sezione commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro