Battlefield 2042 guida m5a3

Battlefield 2042: guida alla build migliore per M5A3

Ecco una breve guida che spiega come rendere devastante l'M5A3, aumentandone il rateo di fuoco e la precisione

Pubblicità

Esplosivo, caotico e divertente, Battlefield 2042 ha delle ottime potenzialità. Dobbiamo solo aspettare che alcuni problemi vengano risolti prima di vederne fino in fondo la portata.

Battlefield 2042

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Proprio come promesso da DICE, una serie di update si sta facendo strada in Battlefield 2042, migliorandone le criticità e rendendo l’esperienza di gioco sempre più interessante e appagante. In particolare, l’ultimo aggiornamento ha portato diversi cambiamenti degni di nota, tra cui spiccano il nerf della PP-29, fin troppo performante anche a medio raggio, e la riduzione del bullet bloom, che rendeva difficilissimo usare gli AR a media gittata (e non solo).

Questi cambiamenti, chiaramente, hanno influenzato il modo di giocare di tutti gli utenti, che finalmente si trovano con meno PP-29 da gestire e con un arsenale finalmente più soddisfacente anche negli ingaggi a lungo raggio. Quindi, in questa nuova versione di Battlefield 2042, quale arma usare?

L’M5A3 si fa strada in Battlefield 2042

Incredibile ma vero, una delle migliori armi da utilizzare attualmente, è proprio l’M5A3, la prima bocca fuoco impugnata da tutti i giocatori. Con il giusto loadout, infatti, questo fucile d’assalto può diventare davvero devastante a corto e a medio raggio; grazie al suo rinculo semplice da gestire e a un bloom dei colpi ormai ridotto per tutte le armi, che vantano finalmente delle raffiche più consistenti.

Vediamo quindi quali accessori equipaggiare sul nostro M5A3, in modo da abbassare considerevolmente il time to kill. Per essere precisi, lo scopo di questa build è quello di aumentare il rateo di fuoco dell’arma, rendendola estremamente efficace quando ci si abitua a controllarne il rinculo.

Ci sono due accessori in particolare che ci aiutano in questo, che aumentano per ben due volte la cadenza di fuoco. Ma andiamo con ordine e vediamo cosa equipaggiare.

battlefield 2042 guida loadout per iniziare

Per i mirini non ci sono particolari indicazioni. Semplicemente, utilizza quello che preferisci e con cui normalmente ti trovi a tuo agio. Il mio consiglio va sempre sul Fusion Holo, che nasconde pochissima porzione di schermo grazie al bordo sottilissimo.

Le munizioni sono invece uno degli aspetti vitali della build. In particolare, il caricatore Scontri Ravvicinati rende il rinculo più controllabile, aumentando al contempo il rateo di fuoco dell’arma. Nonostante la riduzione della gittata e del danno, con un buon controllo del rinculo è possibile uccidere anche nemici a medio raggio.

Per gli accessori sottocanna, la scelta va sicuramente sull’impugnatura Rattlesnake. Di fatto, l’uso maggiore che si può fare di questa build è negli ingaggi a corto e medio raggio, dov’è importantissimo muoversi continuamente, anche mentre si spara. Avere un’impugnatura che aiuti nella precisione, quindi, può fare la differenza tra la vita e la morte.

L’altro accessorio vitale per la build è proprio la canna. In particolare, va utilizzata la Canna Corta, che aumenta nuovamente la cadenza di fuoco del nostro M5A3, a discapito della gittata e della velocità dei proiettili. Questo, unito alle munizioni Scontri Ravvicinati, permette di ottenere un’arma devastante a corto raggio.

battlefield 2042 guida

In pratica, con questa build l’M5A3 diventa simile a una SMG, con un rateo di fuoco veloce e con un rinculo verticale prevedibile e gestibilissimo. La riduzione alla velocità dei proiettili e alla gittata non si fanno sentire fino al medio raggio, ma è consigliabile muoversi sempre nei luoghi più stretti, dove possiamo sfruttare al meglio le caratteristiche dell’arma.

E nel caso di ingaggi a lungo raggio?

Se sei costretto a combattere nemici posizionati molto lontano, puoi tranquillamente utilizzare il comodissimo sistema PLUS, modificando l’M5A3 per gli accessori più adatti a questo tipo di situazioni. Se ti stai chiedendo quali utilizzare, puoi dare un’occhiata alla nostra guida dedicata al miglior loadout per iniziare a giocare.

In un paragrafo troverai anche dei consigli per due configurazioni dell’M5A3. Chiaramente, per quanto riguarda la build a corto raggio è meglio seguire questa guida, una volta sbloccati tutti gli accessori. Se sei indeciso sull’acquisto di Battlefield 2042 puoi dare un’occhiata alla nostra recensione, in modo da farti un’idea precisa del titolo.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa pensi di questa build? Facci sapere con un commento se per te funziona bene!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro