back 4 blood data di lancio open beta turtle rock studios posticipato

Back 4 Blood ci mostra un ciclo di gioco infinito e pieno di sfide!

Turtle Rock Studios ci mostra con un nuovo trailer lo spietato Game Manager e le incredibili carte di gioco

Pubblicità

Back 4 Blood torna con un nuovissimo trailer che ci presenta il nuovo sistema di carte e lo spietato Game Manager che gestirà le partite basando mostri e difficoltà in base ai giocatori!

Il gioco, annunciato allo scorso E3 ha riesumato gli ormai dormienti fan di Left 4 Dead, presentando un degno successore del genere co-op shooter a tema zombesco!

back 4 blood

Un agente patogeno, un esperimento andato male ed una nuova pandemia di zombie prende il sopravvento sul mondo moderno, costringendo i 4 sopravvissuti protagonisti del titolo a cercare una possibile cura…o via di fuga!

Tra zombie normali, sputa-melma e spettacolari colossi di carne putrescente, la regola del “prima spara e poi fai domande” torna a dettare legge anche grazie al vastissimo e fornitissimo armamentario che prevede non solo le più classiche armi da fuoco, ma anche le più creative armi bianche come una mazza da baseball piena di lamette o machete esplosivi!

Back 4 Blood promette scontri sempre unici e diversi grazie al Game Manager ed la costruzione dei Deck

Nel nuovissimo trailer appena rilasciato su YouTube, Turtle Rock Studios ci presenta il Game Manager: esso sarà incaricato di tenere sotto costante monitoraggio i giocatori, tenendo conto dei nemici uccisi, della velocità dei loro movimenti ed aggiustare le orde e ritmo di gioco in modo da fare calzare il tutto come un guanto. Più i giocatori saranno letali e più il Game Manager agirà di conseguenza, mandando orde più corpose e nemici più scaltri!

I giocatori, a loro volta avranno la nuova possibilità di portare all’inizio di ogni partita un set determinato di carte atte a modificare e potenziare alcune abilità del gioco: più munizioni, più danni, più velocità di corsa e molto altro saranno le prime opzioni disponibili.

back 4 blood deck building

All’inizio di ogni partita, il Game Manager userà delle specifiche carte per modificare interamente il livello per basarlo su determinati nemici, modificatori grotteschi o sfide a tempo. Con ogni sfida superata i giocatori otterranno valuta spendibile in gioco per comprare nuove carte, potenziamenti estetici per le armi o per gli stessi sopravvissuti!

Back 4 Blood inoltre ci promette che ogni partita sarà dinamica e sempre diversa grazie alle migliaia di possibilità che la costruzione del Deck e Game Manager avranno, mettendo sempre la giusta sfida davanti ai giocatori per tenerli sempre al massimo delle loro capacità!

Non ci resta che aspettare l’uscita di Back 4 Blood, fissata per il 12 Ottobre, ma nel mentre vi invitiamo ad iscrivervi alla beta che verrà aperta durante il periodo estivo, per provare in anteprima gli orrori che il nuovo successore di Left 4 Dead sarà in grado di offrire!

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

E tu sei già iscritto alla beta in attesa di Back 4 Blood?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro