0
0

Azure Striker Gunvolt 3 rivelato con un trailer durante il BitSummit Gaiden

Già preannunciato nei giorni scorsi, Azure Striker Gunvolt 3 è stato mostrato ufficialmente con un trailer durante l'evento BitSummit Gaiden.

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Nonostante la cancellazione forzata dell’E3 2020, dovuta naturalmente alla pandemia di Covid-19, l’estate 2020 si sta comunque rivelando particolarmente interessante per i videogiocatori, grazie a un ricco palinsesto di eventi pieni di novità per i titoli di prossima uscita e reveal di nuovi progetti.

Durante il BitSummit Gaiden, ad attirare maggiormente l’attenzione del pubblico è stato sicuramente Azure Striker Gunvolt 3, titolo di casa Inti Creates che vedrà coinvolto nel progetto Keiji Inafune in qualità di supervisore.

La serie di Gunvolt si pone come un grande omaggio a Mega Man, la storica serie run’n’gun di casa Capcom; non a caso infatti Inafune, che ha supervisionato anche i capitoli precedenti, ha lavorato in passato ad alcuni episodi della saga del robottino blu.

Attualmente questo terzo capitolo numerato (la serie infatti vanta anche alcuni spin-off e collection) è ancora nelle prime fasi di sviluppo assieme ad altri due progetti legati al brand, , pertanto non è ancora stata rivelata una data, ma verrà rilasciato per Nintendo Switch, PlayStation 4, PC e Xbox One, come avvenuto ai suoi predecessori, e quasi sicuramente lo vedremo approdare anche su console next-gen.

Nel primo teaser trailer rilasciato si può vedere in azione, oltre naturalmente al protagonista Gunvolt, anche un nuovo personaggio: Kirin, una ragazza armata di katana in grado di effettuare attacchi sia a corto che a lungo raggio. Questo personaggio inedito sembra essere più lento del protagonista principale, ma potrà contare  su attacchi a distanza in grado di stordire i nemici che andranno poi eliminati a colpi di lama; questo approccio così differente al combattimento dei due personaggi, oltre a ricordare molto in termini di gameplay la contrapposizione tra Mega Man e Zero, giocabile in alcuni capitoli della serie Mega Man X, porterà inevitabilmente a modi del tutto nuovi per gli appassionati della serie di affrontare livelli e boss.

Gli sviluppatori di Inri Creates hanno parlato di un’uscita nel 2020, tuttavia hanno anche affermato di volersi concentrare molto sulle animazioni e sulla cura per lo stile 2D del gioco, quindi i tempi di lavorazione potrebbero essere più lunghi del previsto.

Per l’occasione poi è stato rilasciato un trailer, incentrato quasi esclusivamente sulle differenze tra i personaggi giocabili:

Quest’estate è piena di annunci a tema videoludico, continua a seguirci per restare sempre aggiornato!

Ti potrebbe interessare...
Genesi: Picchiaduro
Le fatality di Mortal Kombat, le combo a mezz’aria di Tekken, le armi di Soul Calibur…i picchiaduro, nel corso degli anni ci hanno fatto entusiasmare,…

0

Commenti

1208

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0