Autobahn Police Simulator 3

Autobahn Police Simulator 3, ecco la nostra recensione!

Oggi faremo la conoscenza dell'esempio perfetto di un gioco da non comprare neanche sotto tortura!

Autobahn Police Simulator 3 mi è recentemente capitato tra le mani e non ti nascondo che a primo impatto mi sono sentito come un bambino sotto l’albero di natale. Dopotutto da piccoli tutti abbiamo sognato di essere un poliziotto, intento ad arrestare cattivoni e far girare i delicati ingranaggi della giustizia.

Bando alle ciance però, perché quello che da bambino nessuno mi aveva detto è che il mio sogno un giorno avrebbe potuto trasformarsi in un incubo videoludico e purtroppo è proprio questo che mi porterò dietro di Autobahn Police Simulator 3!

Autobahn Police Simulator 3

Autobahn Police Simulator 3, la recensione di un non-gioco!

Prima d’iniziare, voglio come sempre ritagliarmi un piccolo spazio per introdurti il gioco: Autobahn Police Simulator 3 non è altro che un simulatore di polizia.

Impersonerai un giovane cadetto che dovrà dilettarsi nel mantenere l’ordine nella propria città: multe, inseguimenti e incidenti, sono soltanto alcune delle meccaniche di gioco presenti. A prima vista il tutto potrebbe sembrarti allettante, purtroppo però, qualcosa è andato storto!

Autobahn Police Simulator 3

Un’idea ben congeniata!

Visto che Autobahn Police Simulator 3 è ahimè un problema unico, ho deciso di strutturare questa recensione parlando prima dell’unico pregio del gioco, in modo tale da mantenere un certo filo logico.

L’aspetto migliore di Autobahn Police Simulator 3 è, ironia della sorta, il gameplay, ma mi spiego meglio: il titolo è stato pensato per offrire un realismo a dir poco estremo e questo lo rende una perla per tutti gli appassionati. La cura nelle meccaniche è pressoché encomiabile e questo è ciò che mi ha fatto salire ancora di più rabbia andando avanti a giocare.

Per esempio, potrai decidere di fermare qualsiasi auto troverai per la mappa, interrogare il guidatore, verificare i suoi documenti, controllare la pressione delle gomme e ispezionare l’auto. Addirittura eseguire il test del palloncino e di sostanze stupefacenti (il tutto ovviamente dovrà essere giustificato9. Per esempio, per verificare il tasso alcolico è preferibile aver trovato alcolici in auto e per la droga il guidatore dovrebbe manifestarne sintomi).

Per progredire di livello, dovrai ovviamente dimostrare di essere un bravo agente, sanzionando solo se necessario e verificando sempre ogni singolo aspetto dell’indagato.

Il realismo non si ferma qui però, perché per esempio in caso d’incidente dovrai gestire la segnaletica, piazzando gli appositi coni, interrogare le vittime, scattare delle foto e addirittura redarre un disegno schematico della vicenda per ricostruire i fatti. Ovviamente non mancano le classiche chiamate alla radio e le missioni da agente che ti permetteranno di progredire e sbloccare nuovi veicoli ed equipaggiamenti.

Fin qui quindi, Autobahn Police Simulator 3 sembrerebbe avere tutte le carte in regola per essere un must-have, ma non è affatto così!

Autobahn Police Simulator 3

Un’ottimizzazione grafica assente

Partiamo subito dalla base dei problemi: è inconcepibile che un gioco come Autobahn Police Simulator 3 che sulla carta richiede come requisiti minimi un Intel Core i5-2500K e una GTX 1050 da 3GB, dia problemi con hardware che possiede il doppio di quella potenza.

Al di là del fatto che i requisiti consigliati non sono neanche stati rilasciati (presumo per via del fatto che devono ancora inventarlo un PC che sappia reggere bene questo gioco), l’unico modo che ho trovato per giocare dignitosamente (e neanche troppo), è stato quello di abbassare la qualità grafica al minimo e sperare in un avvio senza crash. 

È innegabile che per la grafica che possiede, Autobahn Police Simulator 3 è afflitto da seri problemi tecnici. Al di là delle texture poco definite, che appaiono e scompaiono senza motivo ma di cui parleremo dopo, la resa grafica del gioco non giustifica l’uso delle risorse. Un’ottimizzazione del genere, già giustificherebbe il non acquisto del gioco, ma purtroppo questo è solo l’inizio dei problemi!

Autobahn Police Simulator 3

Il crash è dietro l’angolo

Mi ricollego subito al paragrafo precedente, in quanto la scarsa ottimizzazione rende il crash una parte integrante del gameplay. Questa dinamica ho avuto modo di sperimentarla specialmente durante il primo avvio. Ho dovuto riavviare il gioco cinque volte prima di riuscire a scegliere il mio personaggio. Insomma, un biglietto da visita niente male.

A ogni modo, questi crash si manifestano durante certe azioni di gameplay, probabilmente quando l’hardware è maggiormente sotto sforzo (quasi sempre). Di conseguenza, anche se riuscirai a trovare il giusto bilanciamento di settaggi per giocare, sappi che di tanto in tanto ti aspetterà un crash e ti toccherà riavviare il titolo.

Autobahn Police Simulator 3

Il gameplay è rotto!

Ti ricordi tutto ciò che ti ho riportato nel primo paragrafo? Beh, dimenticalo perché il gameplay è a dir poco rotto! Porto un esempio pratico. Penso di aver passato circa venti minuti nel cercare di effettuare una foto documentativa di un incidente a una macchina, questo perché il gioco mi segnalava l’inquadratura come “fuori fuoco” in ogni posizione.

Autobahn Police Simulator 3 ha questa grande capacità di trasformare ogni singola meccanica interessante in un qualcosa di frustrante e tedioso. Ti devi lanciare in un inseguimento, arrivi al punto d’inizio e non hai nemmeno il tempo di girare l’auto che il veicolo avversario è fuori raggio d’azione e fallisci. O ancora: devi ricostruire una scena di un’incidente e sei costretto a rispettare al millimetro la posizione di ogni singolo elemento, pena il rimanere bloccato in quel punto.

Insomma, molte volte Autobahn Police Simulator 3 finisce più per innervosire piuttosto che divertire! Purtroppo però, ho appena scalfito la punta dell’iceberg perché i difetti di questo titolo sono ovunque e alcuni sono davvero assurdi.

Autobahn Police Simulator 3, ecco la nostra recensione! 1

Tanto per fare un esempio, l’intero sistema di collisioni è da rivedere: molte volte prendendo un muretto con l’auto, trapasserai la mappa e il gioco ti riporterà dentro a forza. Oppure, seppur di rado, alcune volte capita che l’audio del gioco cessi di esistere e l’unico modo per ripristinarlo è aprire e chiudere il menu di pausa.

Infine ci sono i problemi più fastidiosi (si, perché quelli appena detti a lungo andare diventano sopportabili) come quello della visuale. I comandi visivi di Autobahn Police Simulator 3 necessitano di revisione in quanto non sono per nulla calibrati con il movimento del mouse. Molte volte muovendo il mouse, la visuale rimarrà ferma o emetterà un piccolo scatto, impedendoti di guardare nella direzione da te voluta.

Stesso discorso si ha durante la guida e questo ti assicuro che da molto fastidio. Un altro problema avviene con la corsa. Il tasto Shift teoricamente dovrebbe bloccare la corsa e impostare la modalità camminata. Peccato che molte volte il cambio avviene da solo e senza nessun motivo frustrando non poco. 

Autobahn Police Simulator 3, ecco la nostra recensione! 2

Abbandonati a sé stessi!

Dopo una breve introduzione che definirla tutorial è un complimento, Autobahn Police Simulator 3 ti abbandona completamente a te stesso. Di tanto in tanto ti verrà spiegata qualche meccanica di gioco, ma ciò che invece non viene per nulla spiegato è il funzionamento delle missioni. 

Spetterà a te accorgerti che nel menu di gioco è presente una sezione dedicata agli obiettivi per salire di rango. Inoltre, come ti ho già accennato è possibile sbloccare nuovi veicoli e abilità. Peccato però, che una volta sbloccato per esempio l’elicottero, nessuno mi ha spiegato nulla. Il veicolo è guidabile in free mode o è vincolato alle missioni? Dove si trova? E così via. 

Insomma, Autobahn Police Simulator 3 è molto confusionario e la moltitudine di problemi da cui è afflitto di certo non aiuta!

Autobahn Police Simulator 3

Un comparto grafico e sonoro da dimenticare!

Purtroppo nemmeno il comparto grafico e sonoro si salva e questo mi dispiace. Al di là della scarsa ottimizzazione, le texture sono pixelate e in alcuni punti della stazione di polizia mi è sembrato di essere tornato ai tempi di PlayStation 2.

Inoltre il gioco di luci ombre non sempre è convincente ma questo sinceramente è il meno. Il comparto sonoro invece è pressoché inesistente, al di là dei suoni elementari e un doppiaggio nella media non si può dire molto altro!

Scheda confidenziale su Autobahn Police Simulator 3

Dopo un brutto incidente torni al lavoro, pronto a iniziare nuovamente da zero e dare prova delle tue doti da agente, ce la farai?

Cosa mi piace

Cosa non mi piace

Il gioco dispone di circa 45 trofei. Se li vuoi tutti, preparati a soffrire!

Grafica

10

Impatto

20

Longevità

30

Sonoro

20

Autobahn Police Simulator 3 è un insulto a tutti gli sviluppatori emergenti del settore. Vendere un’accozzaglia di bug e problemi a circa 30 euro non sarebbe da fare.

L’idea c’è e sulla carta è sensazionale, peccato però che in questo gioco non funzioni nulla. Il sistema di controlli è rotto, il sistema di visuale è rotto, parte delle meccaniche di gioco sono rotte e potrei andare avanti. Se poi ci aggiungiamo il fatto che per farlo girare decentemente serve un PC da più di 800 euro…

Insomma, a questo prezzo per me è assolutamente un no!

VOTO COMPLESSIVO

2.5

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI