Angry Birds

Angry Birds: torneranno sugli store i titoli originali

Lo annuncia Rovio in una lettera ai fan

Sono passati ben 12 anni da quando Angry Birds si è fiondato per la prima volta sulla pagina di App Store e Google Play Store. Nel 2015, il gioco era già stato scaricato uno strabiliante 3 miliardi di volte, riscuotendo un successo incredibile. Nel 2019 venne rimosso nel silenzio generale però, in parte per fare spazio ai sequel.

Grande sorpresa allora, quando Rovio ha pubblicato una lettera indirizzata ai fan affermando che il titolo tornerà con una nuova formula!

Andiamo allora a vedere cosa hanno scritto gli sviluppatori, e cosa potremo aspettarci dal un classico del gaming per cellulare!

Angry Birds: torneranno sugli store i titoli originali 1

Angry Birds, Rovio: “Vogliamo che solo i birds siano arrabbiati, non i fan!”

Come abbiamo detto, solo 3 anni fa il gioco venne rimosso dalla circolazione senza preavviso da Rovio, così che potessero concentrarsi su nuovi titoli più moderni e perfezionati. Hanno deciso oggi di scusarsi con i loro acquirenti per la scelta, riconoscendo l’impatto che hanno avuto nella vita di molti.

“Non è facile mantenere il più alto livello di qualità con i nostri giochi più vecchi”, scrivono sul loro sito, “e molti di questi sono stati costruiti così tanto tempo fa che utilizzano motori grafici e tecnologie obsolete. […] 10 anni nel mondo videoludico corrispondono a 100 anni umani – è a questa velocità che avanza l’industria.”

È risaputo che il mondo del gaming per cellulare è un ambiente incredibilmente competitivo. Tantissimi titoli trovano enorme successo sugli store, mentre altrettanti cadono nel dimenticatoio o vengono semplicemente rimossi.

Di certo non una decisione facile quella della casa finlandese, che si è trovata tra le mani un prodotto da un lato amatissimo e fonte di nostalgia, ma dall’altro datato e non più conforme agli standard odierni. Sembra abbiano però trovato una soluzione elegante: sebbene non si sappiano tutti i dettagli, è probabile che stiano lavorando ad un vero e proprio remake dei titoli classici, uno che possa essere costantemente aggiornato tramite la formula del live service.

Per chi non lo sapesse, “live service” è un modello di business nell’industria videoludica creato per continuare a supportare un titolo dopo la sua uscita tramite update, microtransazioni, nuovi contenuti e tanto altro, designato dunque per non avere una “data di scadenza”.

Angry Birds è una delle serie per cellulare più popolari al mondo, che ha generato tantissimi prodotti come peluche, due film e ben presto una serie TV su Netflix! Staremo a vedere cosa farà Rovio in futuro e se verrà incontro alle esigenze dei suoi utenti, ma nel frattempo ti invitiamo a seguire la nostra pagina per qualsiasi altra novità nel mondo dei videogames!

Fonte

Tu sei contento di questo possibile remake? Faccelo sapere nei commenti!

Alessandro Corti
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI