0
0

AMD vola in Giappone e vince su Intel in termini di vendite

I processori AMD hanno superato Intel per numero di unità montate sui pc assemblati in Giappone, vediamo come mai

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

AMD con i suoi processori è ormai da diversi anni in piena galoppata e ha superato da un pò di mesi il competitor numero uno, Intel, ma solo in Giappone e Corea del sud. Il trend si diffonde in tutto il mondo e si riferisce nello specifico al settore dei computer assemblati personalmente dai consumatori.

I dati da poco rilasciati dalla fonte BCN Ranking riferiti al mercato giapponese rivelano come AMD nel settore dei processori è in abbondante maggioranza con un 63.8% contro il 36.2% di Intel nonostante quest’ultima abbia lanciato da poco i suoi processori di decima generazione Comet Lake.

La cosa interessante è che questi dati si riferiscono non ad un singolo negozio ma a tutto il mercato giapponese nel suo insieme e il quadro che ne emerge non lascia spazio a dubbi: AMD è in vantaggio da mesi. Il sorpasso pare essere avvenuto durante luglio 2019 quando vennero presentati gli AMD Ryzen 3000 e da allora il produttore detiene la maggioranza. Ma per quale ragione?

Il prezzo la fa indubbiamente da padrone ma non è da sottovalutare la performance la quale pare essere equiparabile a quella di Intel e in alcuni casi anche superiore. Ne viene fuori un rapporto qualità-prezzo davvero allettante e questo i consumatori-assemblatori giapponesi lo hanno tenuto perfettamente in mente.

Tali considerazioni paiono esser state fatte pure in Corea del sud, tant’è che anche lì AMD è in testa da diversi mesi su Intel nel settore degli assemblati toccando quote di mercato perfino del 60%.

Ma i risultati non arrivano solo dalle CPU desktop bensì anche da quelle Mobile. Se fino a qualche mese fa il dominio in questo settore era di Intel, da quando il “Team Rosso” ha presentato la famiglia dei AMD Ryzen 4000 Renoir, le carte in tavola sono state rimescolate.

Il numero delle CPU montate sui notebook è in netto aumento, questo perché le unità mobili di nuova generazione hanno dimostrato un’elevata efficienza energetica e un’ottima performance in condizioni di alto stress.

Se tieni a mente anche l’aggiornamento che verrà fatto tra pochi mesi in casa AMD ti renderei conto che il calo dei prezzi dei Ryzen 3000 è in arrivo. E sai cosa potrebbe significare questo? Potrebbe significare il sorpasso di Intel da parte di AMD a livello globale in termini di quote di mercato possedute.

Ti potrebbe interessare...
Genesi: Picchiaduro
Le fatality di Mortal Kombat, le combo a mezz’aria di Tekken, le armi di Soul Calibur…i picchiaduro, nel corso degli anni ci hanno fatto entusiasmare,…

0

Commenti

1208

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0