103: il gioco indie che Freud avrebbe amato

Dystopia Interactive ci invita all'interno della mente di Lily. Vediamo cosa contiene nel dettaglio

0
0

3 Articoli più letti

Libri e videogiochi: le opere letterarie portate sulle console durante gli anni
Quanto potrebbe costare PlayStation 5?
Google, ma per la tua Stadia si può sapere che fretta c’era?
Naviga tra i contenuti

Tutti da bambini scappavamo dalla noia o dalla paura rifugiandoci in un mondo immaginario, che aveva luogo solo nella nostra mente, ma era fatto dell’ambiente che realmente ci circondava, di solito casa nostra; lo stesso accade in 103.

Dystopia Interactive oggi 21 dicembre ha rilasciato il suo prodotto indipendente, un’esperienza psicologica che porta il giocatore ad esplorare in prima persona la casa costruita con l’immaginazione da Lily, il suo luogo sicuro in cui conservare ricordi e pensieri, lontani dalle minacce del mondo.

La vicenda su cui si intreccia la trama di 103 prende le mosse da un evento scatenante che cambia la vita della ragazza per sempre: una serata passata con gli amici, di cui Lily non ricorda nulla.

Nei panni di una specie di investigatore, il giocatore è chiamato ad aiutare Lily a raccogliere gli indizi, talvolta facili da trovare, altre volte veri e propri enigmi, sparsi per la sua “casa mentale”, attento a non farsi sopraffare dai prodotti della fervida immaginazione della ragazza. 

Aggirandosi per gli spazi di una psiche danneggiata, l’investigatore deve usare quel che riesce a scoprire, semplicemente osservando l’ambiente, per sbloccare i ricordi di Lily e svelare così la verità su quella notte, cosa davvero è successo e cosa c’entra il numero 103 in tutto questo.

La proposta di Dystopia Interactive si delinea come un viaggio introspettivo, invitando da una parte a esplorare la mente di una giovane Lily, mentre dall’altro a guardarsi dentro. Non c’è spazio per valutazioni o giudizi, entrare nell’immaginazione di una persona non può far altro che stimolare l’avventuriero a guardare anche alla sua, scoprendone sia il lato brillante e meraviglioso, sia gli angoli più bui.

Per svelare al tuo “Io” maggiori informazioni sul gioco, puoi scoprirle sul sito ufficiale.

Se anche tu vuoi addentrarti nel subconscio di Lily ed esplorare un mondo dall’atmosfera magistralmente costruita, sappi che 103 è disponibile per PC dal 21 dicembre su Itch.io (9,99$) e su Steam a 8,19€.

0

Commenti

961

Miei

0
0

0
0

La tua opinione conta!